Guano Padano

Prosegue al Centro Culturale Candiani la rassegna Candiani Groove realizzata da Centro Culturale Candiani in collaborazione con l’Associazione Caligola. Dopo il successo di critica e di pubblico del gruppo libanese Mashrou’Leila nella data veneziana del loro tour italiano, sabato 15 novembre alle 21.00 suoneranno i Guano Padano, formazione unica nel panorama della musica strumentale italiana (e non solo).
L'inimitabile trio instrumental-rock capitanato da Alessandro Stefana, chitarrista e braccio destro di Vinicio Capossela, presenteranno il loro nuovo lavoro Americana, un viaggio musicale che parte dalle nebbie della provincia italiana, vaga ubriaco per le inquietudini dell’Europa balcanica, varca l’oceano con un cappello a falde larghe, e approda in America. L’America di Vittorini, di Pavese, di Nanda Pivano, delle strade blu, del poeta mezzo-pellerossa William Least-Heat Moon, che carica tutto quello che ha su un furgoncino scassato e si riprende la sua vita, in strada.
Nel loro ricco immaginario ci sono le atmosfere morriconiane dei film di Sergio Leone, il rock del deserto, il country, il folk, fino ad arrivare al jazz trasversale al blues ovviamente, e persino al surf.
Il primo omonimo album è uno splendido esempio della classe dei Guano Padano, accompagnati per l’occasione da una serie di ospiti da capogiro: Alessandro Alessandroni (il fischiatore delle indimenticabili colonne sonore morriconiane), Gary Lucas (chitarrista di Jeff Buckley e Captain Beefheart), Chris Speed (al clarinetto, collaboratore di John Zorn etc.) e Bobby Solo, chiamato a interpretare un vecchio brano di Hank Williams, Ramblin’ Man, con tocco da maestro.
Dopo una lunga serie di riconoscimenti da parte della stampa anche internazionale e un prezioso 45 giri in cui i Guano Padano hanno riletto due classici del western come “Ehi, amico… c’è Sabata, hai chiuso!” e “I giorni dell’ira”, nel 2012 esce il secondo album della band dal titolo “2″ pubblicato per la prestigiosa etichetta statunitense Ipecac Recordings e in Italia da Tremoloa Records.
N. 132 Mestre, 10 novembre 2014
Con Americana, il loro terzo lavoro, i Guano Padano ci accompagnano in un viaggio negli Stati Uniti vissuti on the road, l’unico modo per assaporarli a pieno: tutta quella polvere di cui si parla nei romanzi che vedono il proprio culmine nella beat generation passando da pistoleri e indiani, va sentita addosso, sulla pelle e sui vestiti. Questo disco permette agli ascoltatori di vivere quest’esperienza on the road, coinvolgente come una pellicola d’altri tempi, intensa ed estremamente a fuoco.
sabato 15 novembre, ore 21.00
GUANO PADANO
Americana
Alessandro "Asso" Stefana chitarra
Danilo Gallo basso
Zeno De Rossi batteria

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Il concerto di Tommaso Paradiso a Jesolo slitta al 2021

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • PalaInvent

I più visti

  • Notre Dame de Paris sbarca a Jesolo: date rinviate a maggio 2021

    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • PalaInvent
  • Mostra fotografica "Il viaggio", tempo spezzato

    • dal 27 febbraio al 27 aprile 2021
    • Bacaro dei Storti
  • Il concerto di Tommaso Paradiso a Jesolo slitta al 2021

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • PalaInvent
  • Un weekend Strabiologico: prodotti biologici e artigianato in Villa Loredan

    • Gratis
    • dal 23 al 25 aprile 2021
    • Villa Loredan
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento