rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cultura San Donà di Piave / Galleria Vidussi

A San Donà i libri sono liberi: in centro città uno spazio dedicato al book crossing

Prendere in prestito dei libri e poi lasciarli in altre città in spazi simili, facendoli viaggiare. Un'iniziativa lodevole, che sarà inaugurata il 17 febbraio. Presenti anche scrittori del posto

Libri liberi nelle Gallerie Vidussi. L'inaugurazione dello spazio di bookcrossing permanente a San Donà di Piave si terrà sabato 17 febbraio alle 16. L’iniziativa organizzata dal gruppo urbano locale del progetto City Centre Doctor - Urbact ULG, progetto europeo cui ha aderito l’amministrazione comunale. "L’iniziativa si inserisce nel piano di rilancio delle Gallerie e più in genere del centro cittadino con il Progetto Vuoti a Rendere - sottolinea il sindaco Andrea Cereser - Un plauso a quanti si stanno spendendo per il progetto Urbact e ai volontari che rendono possibile questa iniziativa".

Bookcrossing

Il modello adottato è quello promosso dal sito internazionale www.bookcrossing.com, iniziativa a livello globale che consiste nella "liberazione" di libri allo scopo di poterne seguire il viaggio attraverso i commenti di coloro che li ritrovano. Bookcrossing.com è il sito che rende possibile tutto ciò. "L'obiettivo è duplice: mettere in circolo la cultura ma anche e soprattutto rivalutare i vuoti urbani come luoghi di aggregazione e d'interesse collettivo - spiega Daniele Terzariol, delegato del sindaco ai progetti europei -  Non è un caso che il luogo scelto sia galleria Vidussi: da qui è in partenza il progetto 'Vuoti a rendere' da noi voluto per creare lavoro e innescare scintille d'innovazione. Dopo quest'inaugurazione avremo un nuovo incontro, il 3 marzo, e ne prevedremo altri con un 'microfono aperto' per tutti i cittadini che vorranno cimentarsi con noi in questo nuovo progetto".

Gli ospiti all'inaugurazione

All'inaugurazione parteciperanno gli scrittori sandonatesi Piergiorgio Rossetto, Cristiano Prakash Dorigo e Andrea Zelio che leggeranno brani dei loro libri e simbolicamente ne collocheranno una copia all'interno dello spazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Donà i libri sono liberi: in centro città uno spazio dedicato al book crossing

VeneziaToday è in caricamento