rotate-mobile
Cultura

Campagna Lupia - la scuola incontra

Centro Civico e Teatro "Naureda Caldon"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Tavola rotonda sul rapporto genitori e figli. Bullismo, uso delle tecnologie, dei social e controllo della polizia postale.

Dopo la serata del 7 febbraio con l'Associazione "Bimbi in rete" contro gli abusi commessi ai danni dei minori attraverso le nuove tecnologie, continuano gli appuntamenti della rassegna "La scuola incontra.", organizzata dall'Istituto Comprensivo "Aldo Moro", dall'Assessorato ai servizi alla persona del comune di Campagna Lupia, dalla Scuola dell'Infanzia "Madonna del Rosario" e dal Gruppo Genitori di Campagna Lupia. Sabato 8 marzo alle 9.30 presso il Centro Civico si terrà una tavola rotonda sul rapporto adulti-preadolescenti: genitori, insegnanti e ragazzi si metteranno in gioco, cogliendo le sfide educative del nuovo millennio, con l'aiuto dello psicologo Luca Riccardi, parlando di bullismo, uso delle nuove tecnologie e molto altro. Sono invitati tutti i genitori dei ragazzi frequentanti la classe quinta primaria e tutte le classi della secondaria. Sempre nell'ambito della stessa rassegna, martedì 11 marzo alle 9.30, sempre presso il centro civico di Campagna Lupia gli alunni della scuola secondaria dell'I.C. "Aldo Moro" incontreranno gli agenti della polizia postale di Mestre: i nativi digitali saranno guidati dagli esperti ad un uso responsabile e sicuro delle nuove tecnologie, strumento formidabile di informazione e relazione, ma anche ricco di insidie e di pericoli. L'importanza degli argomenti trattati merita davvero una forte partecipazione della scuola, dei genitori e anche dei nonni che, molto spesso, sono i controllori dei ragazzi quando mamma e papà sono al lavoro. Ovviamente, l'incontro è aperto anche ai residenti fuori Campagna Lupia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna Lupia - la scuola incontra

VeneziaToday è in caricamento