rotate-mobile
Cultura

Chi ha incastrato dee jay Westwood?

Herman Medrano e Sir Oliver Skardy non ci stanno: la moto e il cachet del deejay re della consolle sotto i riflettori. Lui intanto si preoccupa del futuro del mondo e sogna il Messico.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Sono due cantautori veneti questo giro a dirgliele di santa ragione e senza mezzi termini: il primo è il rapper Herman Medrano. Più che limitarsi a dirgliele, gliele canta in rima.

"Westwood sta' 'tento!": qui stiamo parlando di qualcosa di molto importante sia per il dee jay mestrino che per il cantante di "No se conossemo": un cult, un lifestyle, un simbolo di "tendénsa".

Uno scheletro balza fuori dall'armadio. Sì, perché il fido destriero a due ruote su cui Westwood si è lasciato immortalare sino ad ora non è suo. "Te ghè da darme indrìo ea motoréa!" tuona Herman Medrano. Svelato l'arcano.

Non è ancora finita: c'è anche Sir Oliver Skardy e pure lui non ha tanto la mano, anzi no, la voce, leggera, soprattutto dopo aver aspettato per ore il dee jay fuori dalla discoteca.

Eccolo là, un altro scheletro apre l'armadio et voilà! Sì, perché il cachet che l'icona della musica dance riceve per ogni sua esibizione non è propriamente esiguo. Anzi. Beh, d'altronde, caro Skardy, a uno le cui performance ai "piatti" assurgono al rango di "concerto" (come ha giustamente osservato il buon Nevruz) senza che per questo si indigni nessuno, nulla si può negare, giusto?

A sentire il fronte compatto dei corregionali, Westwood non avrebbe fatto male a defilarsi di nuovo, per un altro po', magari a Londra, assieme all'amico Omar Pedrini che gli aveva persino comprato il biglietto aereo.

E invece no, se ne scorda, a Medrano e a Skardy risponde con le solite due righe risicate su Youtube in calce ai video e continua a vaneggiare nelle sue dimensioni "altre".

Il mondo fra 500 anni? La vita come un "rubricario"? Ah, ecco: meglio un viaggio in Marocco, se proprio bisogna scegliere. È più di "tendénsa".

Pericolo di fuga (o di f*ga?)? Occhio, non siamo più solo all'inizio!

Seguiamo Westwood Dee Jay sul suo canale Youtube: www.youtube.com/westwoodeejay

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi ha incastrato dee jay Westwood?

VeneziaToday è in caricamento