menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Claudia Marchiori è la Maria del Carnevale. "Sono pronta al volo del prossimo anno"

La 21enne è stata votata reginetta della kermesse durante la cena di gala a Ca' Vendramin di lunedì sera. Studia all'Accademia delle Belle Arti e sogna una famiglia numerosa

"Indimenticabile". Con questo aggettivo la 21enne Claudia Marchiori ha commentato la sua elezione a "Maria del Carnevale 2016", lunedì sera, al termine della cena di gala che si è tenuta nel salone delle feste al primo piano di Ca' Vendramin, sede del Casinò municipale.

Claudia, occhi azzurri e capelli rossi, è iscritta al secondo anno all'Accademia delle Belle Arti di Venezia, è molto impegnata nel sociale e ama i bambini. Il suo sogno, tra qualche anno, è quello di avere una famiglia numerosa. È la prima di tre sorelle e adora la sua famiglia. "Giorgia ha 19 anni e Roberta 18, - ha spiegato - siamo molto vicine come età e ci vogliamo un bene dell’anima. Poi ci sono papà Dario e mamma Carla, che sono stati fin dal primo giorno i miei più accaniti tifosi. Studio all’Accademia delle Belle Arti perché amo questo mondo".

Prima del concorso delle Marie non aveva mai partecipato a selezioni di bellezza. "Mi incuriosiva farlo ma solo su pressione della mamma e del mio fidanzato Lorenzo ho accettato di provare anche questa sfida. Un’esperienza totalizzante, che solo vivendola da dentro può farti capire quanto poi ti lascia e ti insegna. Lo vivi da dentro con occhi pieni di luce e di vita - ha precisato - e ti fa veramente sentire una principessa per tre settimane. Poi il sogno di vincere si avvera allora tutto diventa, davvero, indimenticabile!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre allo studio, Claudia lavora ed è impegnata nel sociale. "Fin da piccola - ha commentato Claudia - da sorella maggiore, mi sono sempre sentita responsabile per le mie due sorelle più piccole. Poi la mia famiglia mi ha insegnato i valori della solidarietà e dell'aiutare gli altri. Siamo impegnati con le adozioni a distanza e affido momentaneo. Una volta l’anno ospitiamo bimbi italiani meno fortunati. E durante il periodo estivo è capitato di ospitare anche dei bambini bielorussi".

Irene Rizzi ha virtualmente consegnato a Claudia la corona di Maria dell’anno, ma anche la possibilità, tanto ambita, di essere l’Angelo del Carnevale 2017, che scenderà dal campanile il 19 febbraio a mezzogiorno. "Quando due domeniche fa ho visto Irene scendere ho pianto per l’emozione. E mi sono immaginata in lei. Ora - ha continuato - non vedo l’ora che quest’anno passi in fretta per essere io a provare le sue stesse emozioni. Non ho paura né dell’altezza del Campanile, né di lanciarmi nel vuoto. Anzi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento