menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo Schitto "esaudisce" il desiderio di Brugnaro: "Facciamo il festival della satira"

"Come ordinato dal primo cittadino", sottolineano gli organizzatori. La kermesse dovrebbe essere dal 1 al 4 settembre. Argomento: "neutralizzazione progressiva del qualitativo"

Con loro bisogna stare in allerta, perché il confine tra realtà e presa per i fondelli è sempre labile. Sono i ragazzi de "Lo Schitto", il giornale satirico che in poco tempo ha conquistato lettori ed estimatori sui social network. Dunque l'annuncio di martedì mattina, in attesa di ulteriori dettagli, lo si prende così come arriva: "Dal 1 al 4 settembre ci sarà il Festival della satira", si legge tra Facebook e Twitter.

Un'iniziativa che non può che rallegrare i tanti seguaci della realtà cittadina. Del resto lo aveva dichiarato lo stesso sindaco Brugnaro il 12 marzo scorso, quando visitò una mostra sulle famose locandine ironiche del gruppo. Il primo cittadino spiegò che gli sarebbe piaciuta una kermesse dedicata alla satira, "perche dobbiamo tornare a ridere", aveva dichiarato.

Detto fatto. Non a caso sull'annuncio dell'iniziativa è stato apposto il bollino: "Come ordinato dal sindaco Brugnaro". Perché lo Schitto non guarda in faccia a nessuno e, anzi, uno degli obiettivi principali è proprio l'attuale titolare di Ca' Farsetti. In attesa di capire programma ed eventi, il tema conduttore delle giornate sembra essere già definito: "neutralizzazione progressiva del qualitativo".

La spiegano così sul manifesto dell'iniziativa: "Dal 1 al 4 settembre 2016 ci si potrà incontrare e dissertare sulla forza del mettere in discussione il potere: il potere della stupidità. Chiunque creda che sia l'intelligenza a governare le scelte e le strategie è un povero illuso. E' la stupidità che domina e che olia tutti gli interessi di città, gruppi, comitati, famiglie, parrocchie". Il tema del festival viene dedicato "alle nostre belle città che sono una ma che, divise, portano più voti". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento