rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cultura Mestre Centro / Via Piave

Tutto pronto per l'edizione invernale del "festival letterario" di via Piave

Appuntamento i mercoledì, dal 16 novembre, al Grand Central. Previsti dodici appuntamenti in tutto

È ai nastri di partenza la nuova "stagione" degli appuntamenti letterari del mercoledì al Grand Central di Mestre, con diverse novità. Sale a dodici il numero degli incontri con autore calendarizzati, in collaborazione con l’associazione culturale Mestre Mia. Tutti gli incontri inizieranno alle 18:45 presso il Grand Central di Mestre, con ingresso da via Piave 5.

Dal 16 novembre al 21 dicembre, in ordine cronologico, presenteranno i propri libri gli scrittori: Gianni Contarino (“Punto zero”, Scatole parlanti, 2021), Diego Zilio (“L’inganno”, Castelvecchi, 2021), Alessia Malvestio e Michele Boschiero (“Breve come la notte”, Brè 2021), Federica Nardon (“Volevo solo andare a casa”, Linea 2021), Guido Vianello (“Amaro come la morte”, Mazzanti Libri 2022) e, come evento speciale, avremo l’onore di ospitare il fumettista Alberto Lavoradori con la presentazione di “Orti” (Segni d’autore, 2022), una presentazione multimediale durante la quale l’autore proporrà un excursus contenutistico e visivo dei suoi lavori in ordine logico e cronologico.

Dopo la pausa natalizia, dal 25 gennaio al 1° marzo, incontreremo Luigi Fincato (“Gente di terraferma", Il Prato, 2022), Gianfranco Matterazzo (“Via delle rovine”, Arvan, 2022), Mauro Ciancimino (“Il cobra e il leone", Mazzanti Libri, 2019), Pietro Farinea (“L’erostrata”, Mazzanti Libri, 2021), Anna Simonato (“Rita e Marco”, Montag, 2021) e per chiudere un tuffo nella storia grazie a Fabrizio Chiaramonte (“Il contributo della Regia Marina alla Crociera aerea del Decennale”, LoGisma 2022).

La direzione artistica della rassegna è sempre a cura di Silvia Scagnetto, manager sportivo ed organizzatrice di eventi. «Il festival letterario ha superato il difficile scoglio della seconda edizione, - ha spiegato - continuando a proporre incontri molto seguiti dal pubblico in questi mesi in cui la città pullulava di eventi spesso sovrapposti, alla faccia di chi ancora sostiene che a Mestre non ci sia niente da fare. In questa rassegna invernale, avremo autori che per la prima volta verranno a Mestre a presentare il loro libro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per l'edizione invernale del "festival letterario" di via Piave

VeneziaToday è in caricamento