menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La speranza nasce dalla terra: "Mafie in pentola. Storie di una sfida"

Sabato al Teatro ai Frari andrà in scena uno spettacolo di teatro civile-gastronomico sui prodotti di Libera Terra scritto dal giornalista Andrea Guolo e interpretato da Tiziana Di Masi

Sabato 23 febbraio, alle ore 21, al Teatro ai Frari, Calle drio l'Archivio, San Polo 2464, andrà in scena “Mafie in pentola. Libera Terra, il sapore di una sfida”: spettacolo di teatro civile-gastronomico sui prodotti di Libera Terra, interpretato da Tiziana Di Masi. L'appuntamento, a ingresso libero, è promosso dal Centro Pace del Comune di Venezia in collaborazione con la Cooperativa Macramè, presidio Libera Venezia, Circolo Arci Baratto, Agesci Clan Venezia 6.

“Mafie in pentola” scritto dal giornalista Andrea Guolo, è il racconto di un viaggio all’interno delle cooperative di Libera Terra dove, sui terreni un tempo in mano alle mafie, è nata una "bella economia" i cui cardini si chiamano agricoltura biologica, qualità, lavoro e rispetto delle leggi.

È uno spettacolo che si fonda sulla speranza e sulla rinascita, perché la terra non smette mai di rigenerarsi, basta concederle la possibilità. Ma è anche uno spettacolo sul gusto e su alcune tra le eccellenze del nostro settore agroalimentare. Con un’interpretazione capace di sfumare dal drammatico al brillante e attraverso il coinvolgimento diretto del pubblico, chiamato sul palco ad assaggiare i prodotti, non “chiude” lo stomaco dello spettatore, bensì stimola la sua “fame” di legalità e di cose buone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento