Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le illustrazioni social della Marciana in mostra: "Divulgazione e leggerezza per gli utenti" VD

 

Presentata nelle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia la mostra "MarCOmiX", raccolta di vignette di Paolo Emilio Pizzul pubblicate sui social network marciani dal 5 ottobre 2017 ad oggi. Un modo diverso dal solito e divertnete di raccontare la vita della biblioteca, le sue attività, i servizi e le iniziative culturali, il tutto con un linguaggio diretto e adeguato al pubblico che frequenta la rete. I libri si sono trasformati in personaggi e si sono prestati ad una modalità espressiva colloquiale nell’intento di avvicinare e incuriosire anche chi non è esperto della materia o si interessa di manoscritti e/o libri antichi.

"Divulgazione e leggerezza"

"L’amore per il disegno trova espressione nella sua immediatezza a me congeniale, supporto descrittivo al ragionamento, al progetto, in qualsiasi sua forma - spiega l'autore - Per dire con più precisione: penso, scrivo, disegno, realizzo. Una vignetta nasce quando la mano si fa prendere dall’orecchio. Un dialogo veloce su un tema, l’essere didascalia ad un evento, tra domande e risposte una battuta chiude il piccolo sipario e la mano racconta a suo modo quello che l’orecchio ha ascoltato. La vignetta, in questo, ha dunque origine dall’ascolto. La vignetta fa anche il punto su un tema, un argomento, senza pretese, nella veste di accompagnamento, di testimonianza con garbo e leggerezza in vista di un incontro, una conferenza, una mostra, una novità da segnalare all'attenzione del pubblico".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento