menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Donà è tempo di sagra del Rosario e Campionaria d'autunno

La presentazione della manifestazione questa mattina. Si parte con l'inaugurazione di sabato 5 ottobre. Sono in tutto 400 le bancarelle previste

È considerato l’appuntamento fieristico, folkloristico ed economico più importante dell’anno. Talmente grande che, da tradizione, i sandonatesi lo chiamano “Le Fiere”, al plurale. Perché la secolare Fiera del Rosario è una e tante. Ci sono centinaia di bancarelle - almeno 400 - distribuite lungo tutte le vie del centro, quindi il luna park, iniziative musicali e culturali. E poi, parallelamente, c’è la Campionaria d’Autunno, vera e propria vetrina per l’economia del territorio, organizzata e gestita da Confcommercio, in collaborazione con il comune e allestita nei padiglioni di via Pralungo.

PROGRAMMA COMPLETO

L'inaugurazione

Quest'anno, l’inaugurazione è prevista per le 9.30 di sabato, con il taglio del nastro proprio alla Campionaria, cuore pulsante di tutto l’evento, che proseguirà nei giorni 6 e 7 ottobre, con una appendice la domenica successiva, con la fiera del Fumetto, sempre negli stessi padiglioni e la festa della Polenta in centro città. Considerata la linea di Confcommercio di valorizzare il mondo dei giovani, saranno create occasioni per coinvolgere il mondo della scuola, soprattutto dando valore ai progetti di alternanza scuola-lavoro. E poi spazio a auto (anche con griffe di grande prestigio), panificatori, vivaisti, al Giffoni e al l'Ulss 4 con visite gratuite. Oltre all'associazionismo.

Spazio anche al turismo

«Da parte nostra - ha sottolineato il presidente di Confcommercio San Donà-Jesolo Angelo Faloppa - abbiamo messo in campo tutta la nostra esperienza, professionalità e quella voglia di fare imprenditoria che ha sempre caratterizzato la nostra categoria. I risultati sono stati sotto gli occhi di tutti già nelle precedenti edizioni, contiamo di ripeterci e migliorarci”. Per farlo, Confcommercio ha deciso di aggiungere uno spazio tutto dedicato al turismo, con la presenza di Jesolo. «Il turismo - ha aggiunto - è una delle principali forze economiche del territorio, cui sono legate molte attività anche commerciali: considerato, oltretutto, che turismo non è "solo" spiaggia abbronzatura, era giusto dedicarci uno spazio nella Campionaria».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento