"Saper osservare per capire e agire"

Riceviamo e pubblichiamo:

"Saper osservare per capire e agire, è il titolo del convegno tenutosi Giovedì 7 giugno a Mestre, dove si sono riuniti alcuni coordinatori e i referenti dell’Associazione Controllo del Vicinato Nazionale – Regione Veneto – Città Metropolitana di Venezia, per uno dei primi incontri formativi. Il numero è volutamente ristretto a 30 partecipanti, per scelta degli organizzatori Giorgio Naia e Carlo Seno, per poter testare l’impostazione e i temi del convegno. Il primo gruppo di coordinatori rientra tra quelli che operano nelle cosiddette “zone calde” di Mestre. Visto l’interesse e l’apprezzamento dei temi trattati, la tipologia del convegno verrà estesa prossimamente a tutti i coordinatori di questa importante associazione.
Come ha puntualizzato Giorgio Naia, l’impegno dell’ACDV è fare la differenza per cambiare.
L’obiettivo di tali incontri, tenuti da professionisti che operano in modo diretto o indiretto con il mondo della sicurezza, sia pubblica che privata, è quello di dare ai coordinatori delle informazioni utili a sostenere in modo attivo ed efficace il lavoro delle forze dell’ordine.
La serata di giovedì ha avuto come temi l’analisi comportamentale, l’analisi del contesto, l’analisi del dettaglio e la gestione della paura, che il relatore, il dott. Denis Biliato, formatore di S.A.D. International (Science Academy of Defence) di Milano, ha trattato con linguaggio semplice riportando esempi di vita quotidiana.
Il formatore, essendo i temi trattati molto vasti e a volte complessi, ha preferito impostare la serata coinvolgendo i partecipanti, dando modo a chiunque di intervenire per accogliere le esigenze ed analizzarle nello specifico.
Questa interazione ha permesso ai partecipanti di apprendere delle tecniche efficaci su come si analizza un territorio e soprattutto su cosa si deve analizzare, perché da una corretta analisi, da una osservazione attenta si traggono enormi benefici, sia di tutela personale che di eventuale supporto e sostegno alle indagini.
Il formatore, nel trattare i temi ha specificato che gli operatori del controllo del vicinato hanno un compito molto importante, saper osservare nel dettaglio, saper ascoltare e saper riportare con precisione ciò che rilevano. Solo così le informazioni raccolte potranno essere analizzate dalle forze dell’ordine e quindi dargli modo di avere un quadro completo di ciò che sta accadendo nel territorio.
In sala, oltre al Presidente dell’ACDV Veneto Chiavalin Antonella e la Vice Presidente Gola Irene, era presente anche il Dott. Gavagnin Enrico, che nella veste di ispettore di polizia verso la fine della serata ha preso la parola a sostegno dei temi trattati, convergendo su ciò che era stato detto e riportando dal punto di vista operativo quali sono le cose indispensabili da osservare e tenere a mente. Il contributo del formatore, sostenuto dall’ispettore di polizia ha dato modo ai coordinatori di acquisire maggiore fiducia nel lavoro che le forze dell’ordine stanno facendo e soprattutto di acquisire informazioni indispensabili a sgretolare tassello dopo tassello il degrado.
La serata, ha dato quindi il via ad un programma di formazione ed informazione, che mira a dare ai cittadini, desiderosi di riportare la propria città ad uno stato più vivibile, degli strumenti di analisi, controllo e coordinamento efficace a supporto del lavoro di “intelligence” delle forze dell’ordine".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tutti gli eventi di Ca' Foscari per la Giornata della Memoria 2021

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 9 febbraio 2021
    • Radio Ca' Foscari
  • Everybody's got something to hide except me and my monkey

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 7 febbraio 2021
    • Legno & Legno Art Space
  • Oltrenatura

    • Gratis
    • dal 31 ottobre 2020 al 6 febbraio 2021
    • MarignanaArte
  • Il Teatro Toniolo torna online con lo spettacolo di danza contemporanea "O"

    • dal 13 al 22 gennaio 2021
    • Streaming
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento