rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cultura

"Suca baruca" offerta ai clienti del mercato coperto di Mestre

L'iniziativa sabato mattina dalle 11 alle 12. A fette e calda: una tradizione del passato

La "suca baruca" delle Baruffe Chiozzotte di Carlo Goldoni sarà la protagonista dell’appuntamento programmato di sabato - dalle 11 alle 12 - al mercato agricolo coperto di Mestre. Un'occasione nel corso della quale la zucca sarà offerta ai clienti del mercato agricolo come accadeva un tempo tra le calli e le osterie veneziane: a fette, calda, appena uscita dal forno.

Suca baruca

Suca baruca è  il nome dialettale della zucca marina di Chioggia, che italianizzato, nel tempo è diventato zucca barucca. Un nome che strappa sempre istintivamente un sorriso che descrive un prodotto tipico della nostra provincia e rappresenta una delle migliori proposte della nostra cucina sia per il gradevole sapore che per la versatilità degli abbinamenti. Oltre ad assaggiarla sabato, se ne parlerà con Marina Etonti, nutrizionista che anticipa: «La zucca, pur di non elevato valore nutritivo è ricca di vitamina A, sali minerali e pectine. Facilmente digeribile, è particolarmente adatta a diete ipocaloriche e per diabetici.” Verranno elargiti consigli e suggerimenti per le ricette più indicate per la preparazione di gustose pietanze a base di zucca».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suca baruca" offerta ai clienti del mercato coperto di Mestre

VeneziaToday è in caricamento