Di scorci e atmosfere. La Venezia di Cosimo Privato (1899 – 1971)

Riceviamo e pubblichiamo:

"“Di scorci e atmosfere. La Venezia di Cosimo Privato” è la nuova mostra che verrà inaugurata il 14 dicembre e sarà visibile alla Scoletta di San Zaccaria fino al 14 gennaio 2020. Sulla scia delle passate esposizioni, lo Spazio SV – Centro espositivo San Vidal continua a proporre mostre che possano da un lato mettere in luce i grandi maestri del Novecento veneto, ai quali è dedicato lo spazio nella saletta inferiore, mentre dall’altra, gli artisti dei giorni nostri con le loro differenti indagini e sperimentazioni al piano superiore con Babele. La 66ma Esposizione del miniquadro, in occasione dei 70 anni della San Vidal.

Protagonista della tradizione della pittura questa volta è il veneziano Cosimo Privato (1899 – 1971), fortunato autore che a partire dagli anni Venti riuscì ad emergere e ad essere apprezzato a tal punto che Gino Damerini lo definì: “il più dotato dei pittori veneziani della nuova generazione”. Pur continuando a dipingere alla maniera tradizionale andando contro la “moda” del suo tempo, Privato riuscì a farsi stimare ed insieme a Fioravante Seibezzi venne ammesso alla Biennale e nel 1930 fu addirittura festeggiato come il più giovane artista espositore. Successivamente partecipò alla Quadriennale, al prestigioso premio a Pittsburg negli Usa ed espose in numerose città europee.

Dopo la sua morte furono organizzati alcuni omaggi postumi e il primo fu nel ’71 proprio alla galleria San Vidal, la prima sede storica antecedente al trasferimento alla locazione attuale presso la Scoletta di San Zaccaria. Caratteristica della sua pittura è la forte capacità narrativa con cui è riuscito a restituire veri e propri fotogrammi intimisti di quella che poteva essere la quotidianità della Venezia della metà del Novecento. In questa mostra sarà presente una breve selezione tra le sue opere: dalle vedute dei canali di Venezia alle rappresentazioni di suonatori in interni, a scene di quotidianità e di giochi all’aperto. Un piccolo spaccato su quella che è stata la sua vicenda artistica, dal sapore nostalgico e di ricordo favrettiano."

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Sophia, Gina, Michelle: le grandi dive del festival di Venezia in mostra a Forte Marghera

    • Gratis
    • dal 16 luglio al 1 novembre 2020
    • Polveriera Austriaca di Forte Marghera
  • L'età dell'oro: la retrospettiva di Fabrizio Plessi al Museo Correr

    • dal 1 settembre al 15 novembre 2020
    • Museo Correr

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Emma Marrone in concerto a Jesolo

    • 3 ottobre 2020
    • PalaInvent
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeneziaToday è in caricamento