menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclo di conferenze sui benefici dell'amicizia uomo-cavallo: "L'animale maestro di vita"

Appuntamenti 6, 7 e 8 aprile al Tronchetto, padiglione 103. A cura del Venice Horse Club

Sport, benessere e amore per i cavalli al centro di tre conferenze in programma nella prima settimana di aprile a Venezia. Gli appuntamenti, tutti curati dall'Asd Venice Horse Club attiva nelle scuderie Elloc di Mira, sono pensati per proporre e diffondere la cultura legata al mondo dell'equitazione. Si terranno al padiglione 103 al Tronchetto il 6, 7 e 8 aprile, in concomitanza con la fiera Vitasana Expo.

Esperti di ogni disciplina

L'evento clou è quello di domenica 8 (ore 17), che raduna cavalieri in maniera trasversale: attacchi (Nicoletta Danieli), esperti di approccio al cavallo nell'età evolutiva (Alessandro Bertin e Susy Fratta); poi Mauro Padovani, che studia la gestione naturale del cavallo, Martina Sonzogno, pluricampionessa e coach di livello internazionale, e Matteo Mazzato, Bronzo per l'italia agli Europei a squadre. La tavola rotonda parte dal messaggio di base che solo con la cultura si può avere un approccio corretto a questo mondo, in qualsiasi disciplina equestre. L'importante è farlo attraverso la tutela del cavallo e la reale conoscenza delle sue esigenze.

"Maestro di vita"

I primi due interventi (venerdì 6 aprile alle 16 e sabato 7 alle 17) sono divulgativi e si pongono come momento di riflessione su come il cavallo possa essere un maestro di vita che riconduce ai bisogni primari: mangiare, dormire, socializzare. "Il cavallo ti riporta al tuo stato di origine - spiega - l'organizzazione - E insegna pazienza e umiltà, che sono le prime (ma non uniche) doti di un grande cavaliere".

Le locandine dei tre eventi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento