Domenica, 16 Maggio 2021
Eventi Piazza Brescia

L'Airshow di Jesolo diventa internazionale: le Frecce Tricolori affiancate da altre 4 pattuglie

Il grande appuntamento dell'estate jesolana è per il 26 e 27 agosto, tutti con il naso all'insù per ammirare le evoluzioni delle pattuglie italiana, francese, spagnola, belga e ungherese

L’Airshow diventa internazionale, cinque i Paesi rappresentati. Cresce l’attesa per quello che da 20 anni rappresenta lo spettacolo aereo civile più importante d’Italia. Quest’anno ancora di più visto che assume i connotati di "European Airshow" per la presenza dei velivoli di ben 5 Paesi, con l’esibizione di tre pattuglie acrobatiche: la Pan, le mitiche “Frecce Tricolori”, la pattuglia che tutto il mondo ci invidia; quindi la pattuglia acrobatica di Francia (la Patrouille de France con 8 aerei jet, si esibirà sabato per impegni già assunti in Patria) e Spagna (La Patrulla Aguila con gli 8 aerei jet si esibirà per la prima volta nel cielo di Jesolo). Si esibirà, quindi, l’F16 della forza aerea belga, il Gripen, il jet della forza aerea ungherese.

I DETTAGLI DELL'EVENTO

DOPPIO APPUNTAMENTO

L’appuntamento è per sabato 26 e domenica 27 agosto, con uno spettacolo aereo unico nel suo genere, visibile lungo tutto l’arenile di Jesolo, anche se il cuore dell’evento sarà nella zona corrispondente a piazza Brescia. Una manifestazione che rappresenta punto di riferimento per tutti gli appassionati di aviazione sia italiani sia stranieri. 

L’edizione Jesolo European Airshow 2017 rappresenta un altro appuntamento da non perdere. Sul lungomare della città, dalle 15.30 alle 19 del 26 e 27 agosto, si esibiranno piloti militari e civili per uno spettacolo unico. Per chi è appassionato di aviazione, ma non solo, è una grande soddisfazione vedere che anche in Italia è diventato possibile realizzare manifestazioni aeree civili che si avvicinano ai livelli dei grandi Airshow europei che ogni anno vengono organizzati nel Regno Unito, in Francia, in Belgio, in Austria.

"C'È GRANDE ATTESA"

"Lo Jesolo European Airshow rappresenta uno degli appuntamenti più attesi dell’estate - commenta l’assessore al Turismo, Flavia Pastò - in grado di catalizzare sulla città l’attenzione di migliaia di persone, affascinate dalle varie esibizioni, con la grande attesa per la nostra pattuglia acrobatica. L’importanza di questo evento è ulteriormente testimoniata dalla disponibilità data dall’aviazione degli altri Paesi, che renderanno questo un evento ancora più importante e del quale andare fieri. Grazie a tutti coloro che, nei rispettivi ruoli, si stanno dedicando da tempo alla buona riuscita della manifestazione".

Arenile in festa per le Frecce Tricolori. Ancora una volta è stato spettacolo ad alta quota, con centinaia di migliaia di persone che hanno assistito a bocca aperta alle evoluzioni della pattuglia acrobatica che tutto il mondo ci invidia. Domenica pomeriggio, dopo l'"aperitivo" offerto dalle prove della vigilia che già aveva riscosso un certo successo, almeno mezzo milione di persone ha assistito a un programma di altissimo livello scattato dalle 15.30 in poi, "condito" da misure di sicurezza molto stringenti e dall'ordinanza antialcol: lo "Jesolo European Air Show, quando l'energia prende il volo" è stato visibile da gran parte del litorale, anche se il suo clou lo si è avuto nell'area di piazza Brescia. 

Su richiesta del sindaco Valerio Zoggia, al transito della Patrulla Aguila, la pattuglia acrobatica spagnola, in tanti si sono alzati in piedi ad applaudire. Un modo per rispondere con civiltà e fermezza agli attentati di Barcellona ricordati anche nel cuore formato dalle Frecce nell'azzurro del cielo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Airshow di Jesolo diventa internazionale: le Frecce Tricolori affiancate da altre 4 pattuglie

VeneziaToday è in caricamento