Prende il via il Festival della Scienza nelle biblioteche di Venezia e Mestre

Dal 2 di novembre al 5 di dicembre i piccoli scienziati si confronteranno sul tema dell'acqua

La Rete Biblioteche Venezia, in collaborazione con ENEL e Pleiadi Science Farmer, dal 2 novembre dà il via ad un mese di attività scientifiche nelle biblioteche comunali sul tema dell'acqua che si concluderà il 5 dicembre.

Festival della Scienza

Il "Festival della Scienza", alla sua quarta edizione, si pone l'obiettivo di diffondere tra i giovanissimi la cultura scientifica e le competenze STEM (Science, Technology, Engineering and Mathematics) come indispensabili per la vita nel prossimo futuro e di promuovere lo scaffale scientifico, risarcendo il gap culturale tra materie umanistiche e scientifiche e andando oltre il pregiudizio sociale delle scienze come materie poco adatte alle bambine. Attraverso esperienze pratiche e divertenti ogni bambina e ogni bambino potrà mettersi in gioco e portare a casa l’esperimento fatto. La professionalità di Pleiadi, il sostegno di Enel e il team dei bibliotecari hanno reso possibile la realizzazione del programma nonostante la situazione di emergenza rivolgendosi non ai gruppi scuola, ma alle famiglie, lavorando su più biblioteche e contigentando il numero dei partecipanti nel pieno rispetto del DPCM del 24 ottobre.

Opportunità per bambini

«In questo momento complicato, l'Amministrazione continua il suo lavoro offrendo ai bambini e alle famiglie momenti a loro dedicati, in un ambiente sicuro e controllato come le biblioteche prossime al cittadino, sia in terraferma che nel centro storico e nelle isole. - spiega l’assessore alla Coesione Sociale Simone Venturini- E per i bambini che non potranno partecipare ai laboratori, dal mese di dicembre nelle biblioteche VEZ Junior e Bettini Junior chi visiterà la biblioteca riceverà un simpatico kit scientifico per costruire a casa un piccolo robot.» I laboratori si terranno nelle biblioteche VEZ Junior, Marghera, Zelarino, Bettini junior di Venezia, H. Pratt del Lido e Giudecca. Primo appuntamento è in Biblioteca Bettini junior il 2 di novembre. Le attività proposte si svolgeranno adattandosi ai Protocolli Ministeriali, nel rispetto di tutte le misure anti-Covid 19 previste, quindi per accedere ai laboratori sarà necessario: - iscriversi in biblioteca, via mail o telefonicamente - presentarsi 15 minuti prima dell'inizio dell'evento per la rilevazione della temperatura - indossare correttamente la mascherina e igienizzarsi le mani; - compilare la dichiarazione prevista dalle misure anti-Covid. Il genitore o l'adulto accompagnatore non potrà sostare in biblioteca durante lo svolgimento del laboratorio per evitare assembramenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento