rotate-mobile

Fondazione Venezia per i giovani: "Quali difficoltà impediscono l'affermazione dei ragazzi?"

 In Veneto, più della metà dei ragazzi (il 55%) tra i 6 e i 17 anni, non partecipa ad attività culturali, ricreative e sportive, nel 70% delle classi della scuola primaria e nel 90% di quelle della scuola secondaria il tempo pieno risulta assente, nonostante sia la regione dove il livello di dispersione scolastica risulta tra i più bassi del Paese (8%). A scuola poco più della metà degli alunni usufruisce della mensa scolastica (42%) e appena 1 bambino su 10 (11%) riesce ad andare al nido. Dalla fotografia di questo contesto prende le mosse il convegno "Poveri figli? Ricchezze e fragilità degli adolescenti del terzo millennio".

L’incontro sviluppa il tema, suggerito quest’anno per la Giornata Europea delle Fondazioni da Acri e Assifero, “È una questione di educazione. Comunità e crescita delle nuove generazioni” e diventa, quindi, l’occasione per capire se le nuove generazioni vivano realmente una condizione di povertà o fragilità e come sia, invece, possibile creare occasioni per realizzare i loro sogni e progetti, in un contesto storico e culturale caratterizzato da differenti generi di povertà. Una riflessione sul ruolo della “comunità educante” (scuola, famiglia, sport, servizi, istituzioni e parrocchie) nell’apprendimento, nello sviluppo e nell’affermazione di talenti, capacità e aspirazioni di bambini e adolescenti.
 
"Ispirati al tema scelto per celebrare la Giornata Europea delle Fondazioni - dichiara Giampietro Brunello, presidente della Fondazione di Venezia . mettiamo in dialogo importanti attori locali e nazionali che operano attivamente nel settore dell’educazione e della formazione, anche in contesti extrascolastici, per porci in una condizione di ascolto e studio del loro operato. La speranza della Fondazione sarebbe quella di riuscire a tracciare, in futuro, percorsi comuni in ambito sociale, per eliminare, tutti insieme, le difficoltà culturali, economiche e sociali che impediscono ai ragazzi di affermare loro stessi".

All’appuntamento, introdotto da Giampietro Brunello, presidente della Fondazione di Venezia, e moderato da Agar Brugiavini, docente dell’Università Ca’ Foscari Venezia e direttrice del Collegio Internazionale Ca’ Foscari hanno partecipato Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione Con il Sud e dell’Impresa sociale “Con i Bambini”, Raffaela Milano, direttrice dei programmi Italia -Europa di “Save The Children” e Tiziano Vecchiato, direttore della Fondazione Emanuela Zancan Onlus. Insieme a loro, Gianpietro Ghidini, presidente della Fondazione Ema Pesciolino Rosso.

Si parla di

Video popolari

Fondazione Venezia per i giovani: "Quali difficoltà impediscono l'affermazione dei ragazzi?"

VeneziaToday è in caricamento