Lo spettacolo unico delle Frecce Tricolori a Jesolo, con la solidarietà per i terremotati

Domenica pomeriggio l'evento che ha attirato migliaia e migliaia di turisti

 

Emozionante spettacolo delle Frecce Tricolori sull'arenile di Jesolo. Lo show ha attirato decine di migliaia di persone in spiaggia che hanno partecipato all'iniziativa di raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato il centro Italia. Nel pomeriggio di sabato le prove dell'esibizione, con tanto di telefonate concitate nel momento in cui i bagnanti hanno assistito in spiaggia a Caorle all'arrivo improvviso di quattro caccia che sembravano "scortare" un aereo civile. In verità, hanno spiegato dall'Enac, erano proprio alcune delle prove di ciò che si assisterà domenica pomeriggio, con tanto di raccolta fondi in favore delle vittime del sisma. Dopo lo spettacolo con la sfilata dei vari velivoli militari attorno alle 17.53 sono partite proprio le Frecce Tricolori. Un aereo in meno, perchè uno degli ufficiali ha voluto essere presente alle operazioni di salvataggio dei terremotati nel centro Italia.

LA MANIFESTAZIONE: VIDEO

TUTTI I DETTAGLI SULLO SPETTACOLO

L'esibizione acrobatica inizierà alle 15.30 nel tratto di arenile davanti a Piazza Brescia e si concluderà verso le 18 con i passaggi della pattuglia acrobatica nazionale delle Frecce Tricolori. Il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia, e i vertici dell'Aeronautica Militare hanno ritenuto di dare alla manifestazione un tono dimesso in segno di rispetto.

“Prima dell’inizio delle esibizioni – spiega Zoggia – verrà osservato un minuto di silenzio, quindi gli speaker ripeteranno più volte l’esortazione a versare 2 euro tramite un sms o telefono fisso e quindi proseguirà la raccolta di fondi tra il pubblico sulle tribune e sulla spiaggia che verranno poi destinati alle città colpite dal terremoto”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento