Giacomo Poretti al Teatro Toniolo con lo spettacolo "Fare un’anima"

Giacomo Poretti porta in scena al Toniolo di Mestre un monologo che raccoglie divagazioni e provocazioni su un organo che i moderni manuali di anatomia non contemplano ma di cui da millenni gli uomini di ogni latitudine hanno parlato: quando si sviluppa l’anima in un essere vivente? Esiste realmente o è solo una chimera, un desiderio? E alla fine, anche se la scovassimo, l'anima a che serve? Cosa ce ne facciamo? O meglio, cosa vorrebbe farne lei di noi?

«Il progetto di questo monologo - spiega Giacomo - mi frulla in testa da quando è nato mio figlio Emanuele. In quell’occasione venne a trovarci in ospedale un anziano sacerdote che mia moglie ed io conoscevamo bene. Si complimentò con noi e ci disse: bene, avete fatto un corpo, ora dovete fare l’anima. Questa frase mi è rimasta dentro per molto tempo, si è sedimentata finchè non mi sono deciso ad affrontare la questione, un compito certo non facile. Per affrontarla ho usato il linguaggio dell’umorismo e dell’ironia e mi sono posto un sacco di domande. Come nasce l’anima? Spunta coi dentini da latte? O dopo? Quanto incide una corretta alimentazione a farla crescere? Ma l’anima esiste davvero o è una nostra invenzione? E ancora: è una parola da mandare in pensione o i tempi complicati che stiamo attraversando la rendono più che mai ineludibile? Anima è una parola che rischia l’estinzione. È una parola strana, misteriosa e sconosciuta, ma dal suono gentile e impalpabile, leggera come un soffio, costretta alla solitudine, un po’ come i bambini che non sanno giocare a calcio e per questo sono destinati a restare seduti sul bordo del campo a vedere gli altri rincorrersi e divertirsi».

Anima è una parolina esangue, malvestita e malnutrita, eppure è gelosa e innamorata: innamorata di noi e della vita, e come ogni amante ci vuole solo per sè.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Canti tradizionali e parole dette della Venezia Lagunare: Circovagando a Cavallino Treporti

    • dal 31 luglio al 21 agosto 2019
    • Borgo di Lio piccolo
  • Ernest Hemingway tra le lagune venete e Cuba: lo spettacolo di scena al Faro di Bibione

    • solo domani
    • 22 agosto 2019
    • Bibione faro
  • Un clown e il suo cane per il teatro dell'improbabile a Noale

    • solo oggi
    • Gratis
    • 21 agosto 2019
    • Oratorio Don Bosco

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 1 luglio 2017 al 31 ottobre 2019
    • San Marco
  • "Da Kandinsky a Botero. Tutti in un filo": la nuova grande mostra a Venezia

    • dal 1 novembre 2018 al 1 settembre 2019
    • Palazzo Zaguri
  • Jesolo Air Show 2019: le Frecce Tricolori tornano ad infiammare il cielo del litorale

    • Gratis
    • dal 14 al 15 settembre 2019
    • Litorale jesolano
  • Tornano le visite guidate sotto le stelle all’Arsenale di Venezia

    • Gratis
    • dal 4 luglio al 5 settembre 2019
    • Arsenale
Torna su
VeneziaToday è in caricamento