Eventi

L'11 luglio Mozart arriva a palazzo Labia a Venezia

Prosegue con successo la stagione musicale di Palazzo Labia a Venezia, sede regionale della Rai, che giovedì 11 luglio alle 18.00 ospiterà il Venice Duo, per un concerto a quattro mani dedicato al genio compositivo di Wolfgang Amadeus Mozart

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Palazzo Labia, in collaborazione con l'Associazione Culturale Musica Venezia, dà spazio ai giovani talenti, e giovedì 11 luglio alle 18.00 ospiterà il Venice Duo -composto da Ramona Munteanu e Daniel Castro- che proporrà un insolito viaggio nelle sonate per pianoforte a quattro mani di Mozart.

 

Si tratta di un genere, che, per l'epoca del genio di Salisburgo, era sostanzialmente inedito, moderno, dovuto probabilmente all'avvicinamento di Mozart alla composizione sinfonica. Ad aprire la serata sarà la Sonata in re maggiore K381, un piccolo brano che un Wolfgang sedicenne aveva composto per sé e per la sorella Nannerl. L'aspetto forse più curioso è una sorta di magniloquenza della scrittura, l'avvicendarsi di temi grandiosi per una forma, in fondo, raccolta e intima come era all'epoca quella del pianoforte a quattro mani. Mozart in quel periodo stava entrando nel cuore della composizione sinfonica e questa Sonata è nata tra la Sinfonia K114 e la K124, quindi probabilmente gli è rimasto nella penna qualcosa del procedere "per masse" tipico della musica orchestrale. Il Venice Duo eseguirà poi la Sonata in si bemolle maggiore K358, per poi passare a tre brani solistici. La Fantasia in re minore K397, il meraviglioso Adagio in si minore K540, che appartiene al periodo dell'ultimo Mozart -cronologicamente si situa a cavallo delle due versioni, praghese e viennese, del Don Giovanni- e del Mozart maturo ha tutta la valenza espressiva tragica e la tendenza a risolvere la musica, quasi nella sua essenza, in termini metafisici. Il Maestro Daniel Castro proporrà poi al pubblico il primo tempo della Sonata in do minore K457, per poi concludere la serata insieme alla sua partner musicale con la maestosa Sonata in do maggiore K521.

Ramona Munteanu è nata a Cluj Napoca, Romania. Inizia i suoi studi di pianoforte all'età di 5 anni, si è diplomata al Liceo Musicale "Sigismund Toduta" nel 2000. Nel 2005 consegue la Laurea in pianoforte presso l'Accademia di Musica "Gheorghe Dima" di Cluj Napoca dove continua frequentando poi gli studi di Master. Nel 2010 ottiene la Laurea Specialistica in pianoforte presso il Conservatorio di Musica "Benedetto Marcello" di Venezia.

Ha iniziato l'attività concertistica all'età di 9 anni, e nel corso della sua carriera si é esibita in numerosi concerti ed in diversi paesi tra i quali gli Stati Uniti, Romania, Italia, Spagna.

Nel 2009 si è esibita come solista con l'orchestra del Teatro La Fenice. Ha vinto concorsi musicali nazionali e internazionali. Nel 2011 ha vinto il Secondo Premio al concorso internazionale d'esecuzione musicale dedicato a Franz Liszt "Festival di Bellagio e del Lago di Como", suonando in duo di pianoforte a quattro mani. Da quest'anno costituisce insieme a Daniel Castro il Venice Duo, per promuovere il repertorio pianistico a quattro mani e due pianoforti, spaziando nei più diversi periodi e stili musicali.

Daniel Castro è nato a San Jose, Costa Rica, nel 1984. Ha iniziato i suoi studi di composizione e pianoforte nel 1998.Nel 2002 ha vinto una borsa di studio per frequentare l' Interlochen Arts Academy in Michigan, Stati Uniti, dove ha conseguito il Diploma in pianoforte nel 2004. Ha vinto diversi concorsi pianistici, e due volte il "Fine Arts Award" all' Interlochen Arts Academy, nel luglio del 2011 come duo di pianoforte a quattro mani, ha vinto il Secondo Premio al concorso internazionale d'esecuzione musicale "Festival di Bellagio e del Lago di Como" categoria concertisti, formazioni da camera. Si è esibito in numerosi concerti in Italia, Stati Uniti, Costa Rica e Romania, con un repertorio che spazia dalla musica classica al jazz. Nel 2012 fonda l'Istituto Superiore d'Arte Musicale, una associazione culturale con lo scopo di offrire ai giovani la possibilità di acquisire una educazione musicale di alto livello e una formazione concertistica.

L'ingresso è libero fino ad esaurimento posti, su prenotazione al 327.4356536

Ritiro inviti: Tempio della Musica - Rialto - Venezia Ufficio Stampa e Comunicazione

Orsola Bollettini

E-mail: orsolab@hotmail.com

Mob.: +39.342.8037563

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'11 luglio Mozart arriva a palazzo Labia a Venezia

VeneziaToday è in caricamento