L'organista Luciano Zecca in concerto a San Giorgio Maggiore

Sabato 12 maggio alle ore 18 si terrà il secondo dei quattro appuntamenti proposti dall'Associazione Alessandro Marcello nella basilica palladiana

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Prosegue la programmazione dei “Concerti del Vespro” nella Basilica di San Giorgio Maggiore a Venezia. Sabato 12 maggio alle ore 18 si esibirà l’organista Luciano Zecca, diplomato in pianoforte, organo e composizione e acclamato concertista in ambito internazionale. Il programma proposto, calibrato sulle caratteristiche foniche del prezioso organo costruito per la Basilica palladiana da Pietro Nacchini nel 1758, includerà opere di Sweelinck, Bach, Stanley, Haydn. Un risalto particolare verrà dato al repertorio organistico dell’Ottocento italiano, al quale il maestro Zecca dedicherà la seconda metà del programma del concerto. I “Concerti del Vespro” sono organizzati dall’Associazione Alessandro Marcello, in collaborazione con l’Abbazia di San Giorgio Maggiore, Asolo Musica e la Fondazione Archivio Vittorio Cini. L’ingresso è libero per tutti gli appuntamenti".

Torna su
VeneziaToday è in caricamento