rotate-mobile
Eventi

Salute, i pirati sbarcano in laguna: ciurma d'arte, poesia e musica per omaggiare Venezia

I Lagoon Pirates sono artisti o appassionati d'arte, che dal 20 al 23 novembre saranno a Venezia, per le calli e all'Emporio del Sale. Porteranno canti e liriche in città

Processioni poetiche e musicali, concerti e performance. Sono quelle nelle quali saranno impegnati, in occasione della Festa della Salute dal 20 al 23 novembre, i Lagoon Pirates, i pirati lagunari. Si definiscono equipaggio poetico veneziano e internazionale, composto da artisti tra i 18 e i 94 anni. C'è spazio per tutti, uomini e donne, artisti per professione e semplici appassionati, che in costumi originali e resi anonimi da maschere d'arte rendono omaggio a Venezia, alla sua anima e alle sue tradizioni. Ma anche alla sua creatività e qualità artistica.

Processione musicale e poetica

In occasione della festa della Salute, i "Pirati" commemoreranno l'evento offrendo alla città una processione solenne, artistica, poetica e musicale. Saranno nomadi per la città, ad intrattenere passanti e turisti, ma saranno anche in un luogo fisso, in uno dei docks dell'antico Emporio dei Sali, dove accoglieranno il pubblico tra installazioni, canti, musica e giochi. Un evento nell'evento, all'insegna della tradizione, della cultura e dell'arte.

Una ciurma che ama Venezia

"Siamo amanti di Venezia e gentili pirati - dicono di loro i membri della ciurma - siamo musicisti, cantanti, attori, scrittori, architetti, ingegneri, artigiani, registi, operatori video, fotografi, tecnici del suono, incisori e non solo. Ci uniamo nella poesia, ciascuno partecipando al progetto con le proprie competenze per indagare nuove forme di comunicazione umana".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute, i pirati sbarcano in laguna: ciurma d'arte, poesia e musica per omaggiare Venezia

VeneziaToday è in caricamento