«Match it now»: l’evento italiano dedicato alla donazione di midollo arriva in piazza Ferretto

L'appuntamento è per sabato 21 settembre dalle 10 alle 20 In piazza Ferretto. Durante tutta la giornata i volontari di ADMO saranno in piazza con il camper attrezzato per i prelievi

Per capire se si è idonei a donare basta strofinare un piccolo cotton fioc sulla guancia e il gioco è fatto. Pochi minuti per uno dei «match» più difficili da trovare: quello della compatibilità di midollo osseo. Una compatibilità rara e vitale visto che per i malati di leucemie e linfomi il trapianto di midollo accompagnato dalle trasfusioni in grado di risollevare i valori delle piastrine e dell’emoglobina è l’unica possibilità di salvezza. L'appuntamento è per sabato 21 settembre dalle 10 alle 20 In piazza Ferretto (zona pedonale di via Manin). Durante tutta la giornata i volontari di ADMO saranno infatti in piazza con il camper attrezzato per i prelievi. La giornata, ribattezzata con lo slogan «Match it now» si svolgerà contemporaneamente in tutte le piazze d’Italia in occasione della settimana mondiale di midollo osseo. A Mestre verrà organizzata in collaborazione con Avis Comunale Mestre Marghera per associare, in periodi di importante calo delle donazioni, anche la promozione della donazione del sangue.

Sensibilizzare

«Puntiamo a sensibilizzare la cittadinanza su un tema fondamentale come quello della donazione - spiega Manuela Fossa, presidente di ADMO Venezia - in questo caso l’attenzione sarà rivolta in particolare ai giovani tra i 18 e i 35 anni, unico periodo della vita in cui è possibile testare l’idoneità alla donazione di midollo». Il test si eseguirà durante tutta la giornata direttamente nell’autoemoteca che sarà presente in piazza con personale infermieristico e medico. «La collaborazione tra le nostre due associazioni è cresciuta in questi anni e si sta consolidando in un lavoro di sinergia che ci permette di raggiungere i giovani e non disperdere le energie - spiega Lucia Delsole, presidente Avis Mestre e Marghera - questa giornata ci permette di ritornare in mezzo alla gente per riaccendere l’affetto delle persone verso Avis e far capire che viviamo in un periodo di grande necessità per quanto riguarda le donazioni». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento