Tutte le mostre da non perdere a maggio 2017 nei musei di Venezia e provincia

Tante nuove mostre nel corso del mese nei principali musei del Veneziano, in aggiunta alle aperture straordinarie, alle collezioni permanenti e ai graditi ritorni

Appassionati d'arte? Amanti della cultura in tutte le sue sfaccettature? Il mese di maggio 2017 è ricco di nuove mostre ed appuntamenti imperdibili per gli appassionati ed i curiosi, alcuni dei quali anche ad apertura gratuita. Di seguito un elenco delle mostre a Venezie e provincia che nessun amante del bello può esimersi dal visitare.

#Domenicalmuseo

Torna, come ogni prima domenica del mese, #Domenicalmuseo, una giornata di ingressi gratuiti nei musei e siti archeologici più importanti d'Italia. Un'iniziativa voluta e portata avanti dal Ministero dei Beni Culturali. Il prossimo appuntamento in programma è fissato per domenica 7 maggio 2017, e anche luoghi di interesse e cultura veneziani sono inclusi nel "pacchetto" (DETTAGLI).

villa-pisani

Da Poussin a Cézanne

Esposto al Museo Correr un eccezionale nucleo di 110 raffinatissimi disegni provenienti da una della più importanti raccolte private francesi, la collezione di Louis-Antoine e Véronique Prat, che riunisce tutti i grandi maestri dal XVII al XIX secolo, da Poussin e Callot a Seurat e Cézanne (DETTAGLI).

Schermata 2017-05-02 alle 10.48.26-2

Attorno a Tiziano

Dopo il successo della mostra dedicata a Klimt e alla sua Giuditta II, ecco un nuovo intenso percorso - curato da Gabriella Belli e Luca Massimo Barbero - che mette in dialogo capolavori dell’arte antica e icone dell’arte contemporanea, valorizzando soprattutto il patrimonio dei Musei Civici, accanto ad alcune straordinarie opere provenienti da collezioni private e dalle più importanti istituzioni veneziane, generosissime nel sostenere il progetto per la terraferma (DETTAGLI).

Schermata 2017-05-02 alle 10.52.22-2

Happyspritz @ Guggenheim

A maggio e giugno, i cancelli della Collezione Peggy Guggenheim tornano ad aprirsi per dare il via alla nona edizione dell’evento più “social” della laguna, realizzato grazie alla ormai consolidata collaborazione con Aperol Spritz, storica azienda parte del gruppo Guggenheim Intrapresae. L’aperitivo “ad arte” che da ormai 9 anni anima il museo veneziano è un evento che conferma il legame di Aperol Spritz con il suo territorio di origine e con la Collezione stessa (DETTAGLI).

00-3

Jeronimus Bosch a Palazzo Ducale

Una Venezia colta attratta, nel Cinquecento, dal mistero e da visioni oniriche. Oltre 50 opere da tutta Europa ruotano attorno ai tre capolavori “veneziani” di Bosch, restituiti al loro splendore. Una straordinaria tecnologia immersiva e app con realtà aumentata e virtuale per una visita ancora più emozionante (DETTAGLI).

Schermata 2017-05-02 alle 11.10.33-2

William Merritt Chase a Ca' Pesaro

La Fondazione Musei Civici di Venezia presenta in assoluta anteprima europea una grande retrospettiva dedicata all’artista statunitense William Merritt Chase. La Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, dopo le tappe di Washington e Boston, esporrà dall’11 febbraio al 28 maggio 2017, circa sessanta opere di Chase provenienti da collezioni pubbliche e private statunitensi (DETTAGLI).

Schermata 2017-05-02 alle 11.12.54-2

Rita Kernn-Larsen alla Peggy Guggenheim Collection

Questa esposizione, raccolta e mirata, è la prima presentazione del lavoro di Kernn-Larsen al di fuori della Scandinavia, dopo la personale del 1938. In mostra sette dipinti, molti dei quali esposti proprio a Guggenheim Jeune, tra cui Autoritratto (Conosci te stesso) (1937), acquisito dalla Fondazione Solomon R. Guggenheim nel 2013 (DETTAGLI).

Schermata 2017-05-02 alle 11.15.26-2

Alighiero Boetti alla Fondazione Cini

L’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia ospita dal 12 maggio al 12 luglio 2017 un grande, inedito viaggio all’interno dell’opera di Alighiero Boetti, uno dei più importanti artisti italiani, al culmine di un momento di grande celebrazione che lo vede protagonista (DETTAGLI).

Schermata 2017-05-02 alle 11.19.03-2

"Philip Guston and the Poets" alle Gallerie dell'Accademia

Dal 10 maggio 2017, le Gallerie dell'Accademia di Venezia presentano il lavoro del grande artista americano Philip Guston (1913-1980) grazie a una importante mostra che ne indagherà l’opera attraverso un'interpretazione critico-letteraria (DETTAGLI).

CS06_0035_Guston_OH_GCR-2

"Mark Tobey. Luce Filante" alla Peggy Guggenheim Collection

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schermata 2017-03-21 alle 10.23.33-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Dagli scavi in A4 è emersa un’imponente struttura di epoca romana

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento