rotate-mobile
Mostre San Marco

Il campanile di San Marco suona a festa i 100 anni della sua ricostruzione

Si terranno martedì 24 e mercoledì 25 aprile i festeggiamenti per ricordare il giorno in cui il "paron" della piazza fu riconsegnato a Venezia, dopo il crollo del 1902: ecco il programma

Martedì 24 e mercoledì 25 aprile 2012 si festeggia a Venezia il centenario dalla ricostruzione del campanile di San Marco, riconsegnato alla città il 25 aprile 1912, dopo il crollo avvenuto nel luglio del 1902.

Il crollo del campanile di San Marco del 1902

Nel corso di una conferenza stampa a Ca' Farsetti, è stato illustrato il programma, frutto della collaborazione fra l'assessorato comunale alle Attività culturali, Venezia Marketing & Eventi, la Fondazione Musei civici di Venezia, la Fondazione Studium Generale Marcianum, la Cassa di Risparmio di Venezia e l'Ateneo Veneto.

Un modo, ha suggerito Natalino Bonazza, del consiglio di amministrazione del Marcianum, per far capire ai giovani il “valore delle pietre”, affinché si sentano coinvolti nella conservazione fisica e della memoria storica della città.

Quattro sono, in particolare, gli appuntamenti previsti. Essi, come ha spiegato l'assessore comunale alle Attività culturali, Tiziana Agostini, “formano una grande collana di eventi (che proseguiranno nel tempo non appena saranno ultimati i lavori di messa in sicurezza del campanile) che disegnano una partecipazione corale di alcune importanti istituzioni cittadine”.

I festeggiamenti avranno inizio martedì 24 pomeriggio, alle ore 16.30, con l'inaugurazione di una mostra, ospitata nella sede Carive di campo di San Luca (aperta fino al 25 maggio) che documenta, con testimonianze e materiali d'archivio, il periodo della ricostruzione dal 1902 al 1912. Seguirà, alle 17, la presentazione del libro di itinerari didattici “Il leone di San Marco simbolo di Venezia”, nella sala Sant'Apollonia al museo diocesano a San Marco. Alle ore 20.30, al Teatro Goldoni, andrà, poi, in scena lo spettacolo inedito di Enrico Ricciardi “Com'era e dov'era”, che racconta la storia del campanile in chiave drammaturgica. Mercoledì, infine, alle ore 21, in piazza San Marco, Eddy De Fanti e Francesco Lopergolo terranno la performance “100 rintocchi d'acqua”: suoni, sogni e immagini che verranno proiettate sulla facciata di Palazzo Ducale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il campanile di San Marco suona a festa i 100 anni della sua ricostruzione

VeneziaToday è in caricamento