Da Murano a New York, i capolavori restaurati del Veronese in mostra oltreoceano

Si tratta di due opere provenienti dalla chiesa di San Pietro Martire di Murano. Restaurati da Venetian Heritage, rimarranno in mostra negli Usa fino a settembre 2018

Ospiti della Frick Collection di New York. Sarà inaugurata mercoledì pomeriggio la mostra dedicata ai due dipinti di Paolo Veronese provenienti dalla chiesa di San Pietro Martire a Murano, restaurati da Venetian Heritage con il sostegno di Bulgari. Le grandi tele raffiguranti San Girolamo nel deserto e Sant’Agata in prigione visitata da San Pietro furono dipinte da Paolo Veronese nel 1566 e commissionate da Francesco Degli Alberi, confessore del convento di Santa Maria degli Angeli in Murano.

La mostra

La mostra è curata da Xavier F. Salomon, curatore della Frick Collection, organizzata da Venetian Heritage, sostenuta da Bulgari e corredata da un catalogo pubblicato dalla Frick Collection. Questa iniziativa si inserisce nell’ampio programma di Venetian Heritage dedicato alla conservazione e promozione del patrimonio storico-artistico veneziano, atto a far conoscere le opere restaurate attraverso esposizioni espressamente dedicate alle stesse.

Le opere

Originariamente si trovavano nella cappella privata edificata per volontà del sacerdote a lato della chiesa. Nel 1667 i dipinti furono trasferiti nella vicina chiesa di Santa Maria degli Angeli. Probabilmente in questo stesso periodo furono intagliate le ricchissime cornici lignee dorate. Durante la dominazione francese all’inizio dell’Ottocento, la chiesa di Santa Maria degli Angeli fu sconsacrata e alcune delle opere ivi conservate furono trasferite nella vicina chiesa di San Pietro Martire.

Il restauro

I dipinti e le cornici si trovavano in cattivo stato di conservazione: le pesanti riverniciature non originali eseguite in passato si erano scurite e non permettevano di ammirare le brillanti cromie veronesiane, mentre le cornici presentavano ampi sollevamenti della doratura e vistose lacune. L’intervento di restauro ha riportato alla luce due importanti testimonianze della pittura veneta del Cinquecento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento