Mostra sculture "Romano Vio 1913/1984"

La mostra ospita una selezione di opere di Romano Vio, scultore nato a Venezia, città dove ha vissuto la maggior parte della sua vita.

Allievo e successivamente docente dell’Accademia di Belle Arti, Vio lavora con materiali diversi, in opere di grande respiro e spesso di grandi dimensioni, dimostrando una notevole autonomia dalle varie correnti che hanno caratterizzato l’arte in Italia nel periodo tra le due guerre mondiali e il secondo dopoguerra, e fino agli anni ’80 dello scorso secolo, ottenendo, già da giovane, importanti riconoscimenti. In molte città d’Italia realizza grandi sculture e monumenti, mentre scolpisce per il Campidoglio di Raleigh negli Stati Uniti, il Monumento a George Washington in sostituzione del marmo di Canova andato distrutto.

Pur conscio della sua abilità e del suo valore, membro anche dell’Accademia di San Luca, l’artista era piuttosto schivo e tendeva a lasciar parlare, a chi volesse e fosse capace di “vedere”, in senso di purovisibilista, le sue opere. Dai suoi lavori emerge la sua vasta cultura, gli studi, le riflessioni, le  fonti di ispirazione. E diversi appaiono i modi di lavorare, caratterizzati anche da “ricorsi” stilistici, che scavalcano il tempo diventando a distanza, altri linguaggi. Nelle opere di carattere sociale o in quelle di carattere religioso, i modi diventano essenziali, quasi a voler sottolineare nella severità delle forme, la severità dei soggetti.

La selezione delle opere qui esposte permette al pubblico di potersi avvicinare al complesso linguaggio dello scultore. Oggi la famiglia intende generosamente creare in quel vasto ambiente dove lui stesso lavorava, una collezione permanente, che permetta a tutti di poter conoscere, quella parte delle sue opere fino ad ora solo occasionalmente esposta.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
  • Da Tiziano a Rubens, la grande mostra a Palazzo Ducale

    • dal 5 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Ducale

I più visti

  • Fantasmi di Venezia: passeggiate serali in laguna, tra miti e leggende "paurose"

    • dal 31 ottobre 2019 al 31 marzo 2020
    • San Marco
  • Urbanimal | Riapre la fondazione Masieri a Venezia

    • Gratis
    • dal 11 maggio al 30 novembre 2019
    • Palazzina di Fondazione Masieri
  • L'Inferno di Dante all'Arsenale di Venezia con le sculture di Vasily Klyukin

    • dal 8 maggio al 24 novembre 2019
    • Arsenale
  • Jesolo Christmas Village: mercatini, pista di ghiaccio, cibo e tanto Natale

    • Gratis
    • dal 30 novembre al 6 dicembre 2019
    • Centro cittadino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento