Domenica, 21 Luglio 2024
Mostre

La mostra sull'Egitto supera i 100 mila visitatori. Si valuta l'apertura in estate

Oltre 2000 tra classi e comitive, in quattro mesi e mezzo di apertura, hanno deciso di visitare l'esposizione di Palazzo Zaguri

In poco più di quattro mesi e mezzo sono stati staccati oltre 100 mila ingressi alla biglietteria della mostra "Tutankhamon: 100 anni di misteri" allestita nel polo espositivo di Palazzo Zaguri. Alla diciottesima settimana di apertura, si continuano a registrare arrivi di visitatori all'ingresso durante i giorni feriali, mentre nei weekend si sfiora il sold out. Un successo di pubblico per l'allestimento curato dall'egittologo Maurizio Damiano confermato anche da oltre 2000 fra classi scolastiche e comitive che hanno scelto l'allestimento archeologico organizzato dai gestori promoter del portale specializzato Italmostre.com, come meta didattica e di approfondimento sulla vita del "Faraone Bambino" e sull'antico Egitto.

A Venezia arriva "Tutankhamon, 100 anni di misteri”, la maestosa mostra sull'Antico Egitto | VIDEO

«Continua il trend positivo d'ingressi alla mostra su Tutankhamon - commenta con soddisfazione Mauro Rigoni, amministratore unico di Italmostre.com -, l'evento sta registrando numeri da grandi mostre internazionali. Alberghi, bar e commercianti della zona non solo hanno potuto beneficiare del flusso di visitatori diretti alla mostra provenienti da tante città d'Italia, ma anche del transito di molti turisti stranieri che hanno scelto la mostra fra altre importanti eventi culturali, facendo risultare Zaguri tra i palazzi più visitati di Venezia».

Oltre ai numeri d’ingresso più che lusinghieri, la mostra su Tutankhamon sta ottenendo un importante indice di gradimento del 98% da parte dei visitatori che apprezzano molto l'audio guida compresa nel costo del biglietto. Fra le sezioni più apprezzate dai visitatori ci sono le due sale dedicate alla realtà virtuale realizzate da Webn'Go di Treviso con 50 visori VR grazie ai quali è possibile visitare di persona la ricostruzione digitale della tomba del faraone in 8k, basata sulle foto originali dell'archeologo Howard Carter scattate nel 1922 alla presenza del magnate Lord Carnavon.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mostra sull'Egitto supera i 100 mila visitatori. Si valuta l'apertura in estate
VeneziaToday è in caricamento