menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
"Adorazione di pastori" di Lorenzo Lotto

"Adorazione di pastori" di Lorenzo Lotto

Giotto, Botticelli e manufatti: già 15mila visitatori a palazzo Cini

Già migliaia e migliaia di persone hanno ammirato la collezione di capolavori toscani e ferraresi di Vittorio Cini, nella casa-museo. La mostra resterà aperta fino al 2 novembre

Giotto, Botticelli, Lorenzo Lotto ma anche manifattura veneziana e arti applicate: già 15mila persone hanno visitato e apprezzato i capolavori dei maestri dell'arte in mostra a palazzo Cini a San Vio, confermando con successo l'evento annunciato e avviato dalla scorsa estate. Una collezione ricca di opere toscane e ferraresi esposta nella casa-museo aperta per i sessant'anni dell'Istituto di Storia dell'Arte della Fondazione Cini, in partnership con Assicurazioni Generali.


LA MOSTRA. La casa, un tempo dimora di Vittorio Cini, aperta lo scorso maggio, sarà visitabile fino a domenica 2 novembre e riaprirà, poi, il 25 aprile del 2015. Tra i vari capolavori sarà quindi possibile ammirare ancora per qualche giorno anche "Adorazione di pastori" di Lorenzo Lotto, opera “ospite” dai Musei Civici di Brescia. Oltre alle opere pittoriche non manca anche una ricca esposizione di sculture, porcellane della manifattura veneziana Cozzi, avori e smalti. Il Group Director of Communications and Public Affairs del Gruppo Generali, Simone Bemporad  ha commentato: “Sostenere la Fondazione Cini nella valorizzazione di Palazzo Cini è per noi motivo di orgoglio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento