rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Un mese d'arte

Le 10 mostre da non perdere a novembre a Venezia e provincia

Le principali esposizioni tra città storica e terraferma in programma fino al 30 novembre

Tante mostre d'arte animano il territorio di Venezia e provincia nel mese di novembre. Esposizioni temporanee allestite nei principali musei e poli di cultura veneziani, che si affiancano agli allestimenti permanenti. Di seguito le 10 mostre più interessanti da non perdere (e se non vi bastano, è possibile consultare qui l'elenco completo).

Mostra sull'Antico Egitto a Venezia

Mille reperti da ammirare ed esperienze immersive nel metaverso dell'Antico Egitto. Riapre il centro espositivo di Palazzo Zaguri a Venezia con la colossale mostra "Tutankhamon", che aprirà i battenti il 29 ottobre 2022,  in occasione del centenario dalla scoperta della tomba del faraone egizio, scomparso a 18 anni nel 1323 a.C. (DETTAGLI).

Kandinsky e le avanguardie europee

Wassily Kandinsky e le avanguardie europee sono protagonisti di una rassegna al Centro Candani di Mestre fino al 21 febbraio 2023. L'evento è a cura di Elisabetta Barisoni, della Fondazione Musei Civici Veneziani. La mostra, dal titolo “Kandinsky e le Avanguardie. Punto, linea e superficie”, è un progetto originale di MUVE che attinge l’intero contenuto della ricchissima esposizione dalle proprie Collezioni, fatto del tutto eccezionale in Italia, soprattutto se si fa riferimento ai grandi interpreti del ‘900 internazionale (DETTAGLI).

Pittori contemporanei in mostra a Venezia

Renato Guttuso, Leoncillo, Giuseppe Santomaso, Giulio Turcato, Emilio Vedova sono alcuni dei nomi delle opere appartenenti alla collezione della Banca d'Italia esposte da oggi a Venezia, nella sede di rappresentanza di Palazzo Dolfin, nella mostra "Omaggio a Venezia". La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile dal 30 settembre 2022 fino all'8 gennaio 2023 (DETTAGLI).

Warhol, Lichtenstein e Banksy in mostra a Chioggia

Cosa c’entrano le favole di Hans Christian Andersen con Andy Warhol? La Nike di Samotracia con Arman? Claude Monet con Mario Schifano?Questa la domanda a cui si cerca di rispondere nella mostra “Appropriation: miti, icone e simboli nell'arte contemporanea” organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Chioggia, in collaborazione con l'agenzia MV Eventi di Vicenza. Dal 13 agosto al 13 novembre 2022 le opere di Jeff Koons, Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Banksy, Obey, Mario Schifano, Mimmo Rotella e Arman saranno pretesto per l'indagine sullo stretto rapporto tra i nuovi linguaggi dell'arte del Novecento con le espressioni del passato (DETTAGLI).

I mosaici di San Marco in mostra a San Donà

Da domenica 6 novembre (inaugurazione alle ore 11), alla Galleria d'arte moderna e contemporanea di San Donà si tiene la mostra "I mosaici di San Marco, a 1600 anni dal Natale di Venezia". L'esposizione sarà arricchita di tre gigantografie di mosaici concessi dalla procuratoria di San Marco (DETTAGLI).

Out of sight, la mostra a Palazzetto Tito

Dal 16 ottobre al 4 dicembre 2022 la Fondazione Bevilacqua La Masa presenta negli spazi di Palazzetto Tito la mostra Marina Ballo Charmet e Walter Niedermayr. Out of Sight, a cura di Gabi Scardi. La mostra comprende opere realizzate da Marina Ballo Charmet e Walter Niedermayr, singolarmente o a quattro mani (DETTAGLI).

Fuso orario, personale di Letizia Cariello a M9

M9 guarda al mondo dell’arte contemporanea ospitando “Fuso Orario”, prima personale di Letizia Cariello (Letia) a Venezia, organizzata in collaborazione con la Galleria Studio G7 di Bologna, all’interno delle iniziative di Level 0 di ArtVerona. La mostra dell’artista sarà aperta al pubblico da sabato 17 settembre a venerdì 25 novembre. Un progetto con il quale Letizia Cariello indaga ciò che lega il corpo fisico e il corpo spirituale, riuscendo a evidenziare un'anatomia occulta dell'essere che risulta in potenzialità percettiva, una ricerca ispirata ai principi della Geometria Spirituale, alle teorie teosofiche e neoplatoniche (DETTAGLI).

Le opere di Erwin Wurm alla Biblioteca Marciana

La biblioteca nazionale marciana ospita, dall'8 ottobre al 13 novembre 2022, la mostra delle opere dell'artista austriaco Erwin Wurm: la personale, intitolata Avatar, è visitabile nelle storiche Sale monumentali, accessibili dal Museo Correr direttamente su piazza San Marco, a Venezia (DETTAGLI).

Gli artisti della collezione Bevilacqua La Masa in mostra

La Fondazione Bevilacqua La Masa presenta la prima mostra che propone una scelta di opere dalla sua Collezione recente, formatasi grazie ai premi acquisto delle Collettive annuali e alle donazioni. L’Istituzione, nata alla fine dell’Ottocento dalla volontà di Felicita Bevilacqua La Masa, che lasciò in eredità i suoi beni al Comune di Venezia «a profitto specie dei giovani artisti», con questo progetto intende valorizzare le sue opere, all’interno di un programma che ricontestualizzi il patrimonio nel percorso formativo e nel vissuto degli autori stessi (DETTAGLI).

Personale di Daniele De Toni a Mestre

L’artista Daniele De Toni presenta Il Vincolo e la Possibilità, un’esposizione personale di installazioni e video che – anche mediante la risemantizzazione di oggetti di recupero – si offrono, anche in modo provocatorio, come spunti di riflessione su temi generali e aspetti problematici del vivere contemporaneo. L’esposizione – ospitata presso Atelier Poetico (via Crispi 28, Mestre) – sarà visitabile dal 5 al 19 novembre 2022, dal lunedì al sabato su appuntamento. Ingresso libero (DETTAGLI).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 10 mostre da non perdere a novembre a Venezia e provincia

VeneziaToday è in caricamento