MusicAmuseo: concerti, arte e aperitivo. Si parte con musica persiana e ottomana

  • Dove
    Galleria Giorgio Franchetti
    Calle Magazzen, 3932
  • Quando
    Dal 08/09/2017 al 08/09/2017
    A partire dalle 19.30
  • Prezzo
    Biglietto aperitivo e concerto: 15 euro; biglietto Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro (museo + mostra): 6,50 euro per chi acquista il biglietto del concerto
  • Altre Informazioni

Concerti con aperitivo fra arte e musica. È MusicAmuseo, la nuova rassegna firmata dal Polo Museale del Veneto e da Veneto Jazz in alcuni fra i luoghi simbolo della cultura museale a Venezia. La Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro e il Museo di Palazzo Grimani accoglieranno, a partire dall’8 settembre e per quattro venerdì consecutivi, in occasione dell’apertura serale straordinaria, eventi di musica live, in sintonia con le collezioni e le mostre ospitate. Un’occasione per trascorrere una serata immersi nell’arte, con l’eco di suoni altrettanto affascinanti, dalla raffinata musica classica persiana e ottomana al ricco tessuto della musica sefardita, dalla passione del tango argentino alle note essenziali di Miles Davis.

PRIMO APPUNTAMENTO

Il primo appuntamento, in programma venerdì 8 settembre alla Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, è dedicato a “Trame e disegni nella musica classica persiana e ottomana”, in occasione della mostra “Serenissime Trame. Tappeti della collezione Zaleski e dipinti del Rinascimento”. Quali musiche avranno mai risuonato sopra i preziosi tappeti della mostra, provenienti da lontane corti orientali? Senz’altro la musica classica persiana, detta radîf, e la musica classica ottomana, nota come maqâm, entrambe antichissime ed estremamente raffinate.

Con Stefano Albarello alla cetra su tavola pizzicata qanûn, Giovanni De Zorzi al flauto ney e il giovane musicista iraniano Vahid Hosseinî alla cetra su tavola percossa santûr, l’incontro musicale intende dar voce a quelle musiche, ai loro compositori e ai loro strumenti. Nell’ascolto di queste composizioni, fatte di melodie che compongono disegni e trame in quelle nuvole colorate che sono i rispettivi modi musicali (dastgâh, maqâm), l’ascoltatore curioso potrà notare come l’estetica musicale del mondo persiano e ottomano sia, fondamentalmente, la stessa estetica che sta alla base dell’arte dei tappeti, della calligrafia e della miniatura dell’arte islamica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Salmo in concerto allo stadio comunale di Bibione

    • 9 giugno 2020
    • Stadio comunale di Bibione

I più visti

  • Le Frecce Tricolori sorvoleranno Venezia per ricordare le vittime del coronavirus

    • Gratis
    • 29 maggio 2020
    • Centro storico
  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Il noir al femminile fa tappa al Mesthriller 2019

    • Gratis
    • dal 1 novembre 2020 al 1 dicembre 2019
    • Centro Culturale Candiani
  • Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall'Oceania e dalle Americhe alla Collezione Peggy Guggenheim

    • dal 15 febbraio al 14 giugno 2020
    • Collezione Peggy Guggenheim Venezia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento