Festa a Chirignago coi "motobabbo" e i pupazzi fatti dai bambini

Chirignago è stata invasa da migliaia di persone, sabato pomeriggio, per una festa fatta di solidarietà e atmosfera natalizia. Le sorprese sono iniziate con la 16. edizione della “motosfilata solidale” MotoBabbo – la sfilata in costume da Babbo Natale che ogni anno aggrega centinaia di appassionati – che, partendo da Mirano, è arrivata a Chirignano. Dopo un passaggio in piazza San Giorgio i MotoBabbo si sono recati, carichi di pacchi e doni, a Casa Nazareth, la struttura nata ventisette anni fa per offrire spazi di serenità a bambini che vengono da famiglie in difficoltà.

Il pomeriggio è proseguito con l’accensione dell’albero di Natale, alla presenza, tra gli altri, del sindaco Luigi Brugnaro e degli assessori Mar, Venturini e De Martin. «Voglio ringraziare tutti i bambini e le famiglie – ha detto il sindaco – ma anche i volontari e i commercianti che hanno lavorato per realizzare questo momento di festa». La piazza era (e resta) colorata da 37 pupazzi di neve e 5 famiglie di pinguini realizzati dai bambini delle scuole. Il gruppo "Magna&bevi", che ha organizzato la giornata, ha ringraziato i negozi e le istituzioni, che hanno collaborato offrendo aiuto attivo o materiale: torte, panettoni, frutta, vino, fiori, comunicazione grafica, addobbi. «Erano presenti oltre 1500 persone della comunità di Chirignago - hanno riepilogato i promotori - arrivate per ammirare i 37 pupazzi pitturati dalle scuole: elementari Colombo, medie Calamandrei, asilo Sacro Cuore, asilo Munari e Casa Nazareth. L'evento, a detta di tutti, è stato unico: una bella e importante sinergia culturale tra le attività commerciali (che hanno pagato l'evento e i pupazzi), le scuole e la comunità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

  • Coronavirus, il bollettino di oggi: dati del contagio in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento