"Noale Festival 2020"

Questa avventura è cominciata dieci anni fa. Era l'inizio di settembre del 2011. Dall'incontro della associazione culturale “Le Muse” di Crema con l'amministrazione comunale di Noale questo progetto ha preso forma. Moltissimi sono stati gli appuntamenti che si sono succeduti in questi due lustri, tantissimi sono stati i relatori intervenuti, molti sono ritornati più volte.

L'anima di questo festival, fin dall'inizio, è stata di portare sul palco (a) di Noale alcuni dei maggiori protagonisti della cultura italiana. Ma anche di fare da trampolino di lancio per scrittori e autori che si sarebbero affermati nel tempo. Noale li ha tenuti a battesimo. Orgogliosamente ne siamo fieri. Lo spirito della manifestazione era di far conoscere dal vivo personaggi che la maggior parte del pubblico aveva letto sui giornali, sui libri o li aveva visti in televisione. Possiamo affermare di aver incontrato il gradimento delle tantissime persone che hanno partecipato con emozione agli eventi. I protagonisti che sono stati a Noale, diversissimi tra loro, hanno portato le loro esperienze, il loro lavoro, le loro suggestioni. E noi tutti ne abbiamo tratto grande accrescimento culturale. E' stato bello, continueremo in futuro a immaginare altre serate curiose e intelligenti.

«Il NoaleFestival, di cui quest’anno ricorre il decennale, - dichiara il sindaco Patrizia Andreotti - è tra le manifestazioni culturali più significative, longeve e vivaci della nostra Città che ha scelto e sceglie di “coltivare" e diffondere cultura da anni, sapendo cogliere spunti dall’ attualità ed offrire incontri sempre interessanti e mai banali». L' assessore alla cultura Annamaria Tosatto aggiunge poi “Con orgoglio e determinazione si è scelto di confermare la X edizione, organizzandola nel pieno rispetto delle disposizioni anti Covid-19. L'emergenza sanitaria ha stravolto il nostro vivere quotidiano, sospeso per mesi anche ogni manifestazione culturale, facendo sentire ancor di più la valenza della  cultura come «motore di sviluppo e di crescita" sia personale che collettiva. Il tutto senza dimenticare il risvolto economico, con la crisi che ha colpito gli operatori del settore, da sostenere con forza per ripartire tutti. Da qui la conferma di questa X edizione con un ringraziamento a tutti coloro che ne hanno consentito la realizzazione dall’ associazione Le Muse, gli sponsor, l’ufficio cultura e naturalmente gli ospiti e partecipanti tutti».

Venerdì 28 agosto vedremo, in apertura di serata, un filmato che ci ricorderà questi anni trascorsi insieme. Poi inizierà la decima edizione 2020 del festival. Insieme a Fabio Canessa, critico letterario conosceremo alcuni degli Incipit più significativi della grande Letteratura italiana accompagnati dalle musiche eseguite al pianoforte da Enrico Tansini. La sera dopo, sabato 29 agosto, celebreremo i 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio, uno dei più celebri pittori italiani. Lo faremo con Costantino D'Orazio, storico dell'arte che ci porterà dentro i capolavori di Raffaello attraverso le immagini dei suoi straordinari dipinti. La serata finale, domenica 30 agosto, sarà un evento unico nel suo genere. La straordinaria ètoile, Oriella Dorella, accompagnata da due talentuosi ballerini della Scala di Milano e dalle musiche del pianoforte di Enrico Tansini, ci regalerà momenti magici: il racconto della sua immensa carriera sui palcoscenici di tutto il mondo, i tanti aneddoti, e la danza di due tra i suoi migliori allievi narrandone i segreti di questa forma d'arte e trasformando in spettacolo questa serata. Dieci anni da festeggiare tutti insieme a Noale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Antonello Venditti in concerto a Jesolo: rinviato al 19 dicembre

    • 19 dicembre 2020
    • PalaInvent
  • Visite speciali, percorsi inediti

    • dal 19 settembre al 19 dicembre 2020
    • FAI - NEGOZIO OLIVETTI
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento