Non solo i “soliti sport da spiaggia”: in Brussa arriva il polo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"L'Asd Horse Club La Brussa organizza, dal 31 marzo al 2 aprile, il primo torneo internazionale di questo sport. Un modo nuovo per vivere l'affascinante oasi naturale tra Caorle e Bibione È uno sport poco conosciuto e poco praticato in Italia, ma ha origini antiche - la prima partita documentata fu giocata nel 600 a.C. tra turcomanni e persiani - ed è tradizionalmente considerato uno sport nobile: è il polo, che per la prima volta arriva in Brussa con il torneo internazionale 1st Brussa Open 2017 organizzato dall'Asd Horse Club La Brussa. Quattordici giocatori da cinque Paesi - Francia, Regno Unito, Austria, Slovacchia e Ungheria - si cimenteranno in una serie di partite amichevoli, in sella ai loro cavalli nella suggestiva cornice della spiaggia della Brussa. E non ci sarà solo il polo: in Brussa farà il suo ingresso anche La Cuerra, nuovo sport a cavallo giocato con la palla, introdotto alla fine degli anni Novanta da Hannes Hiesberger. «Si tratta di un vero e proprio spettacolo per tutti, non solo per gli amanti di questo sport - sottolinea Doris Loderer, presidente dell'Asd Sporting Club La Brussa - in quanto le partite verranno giocate all'interno di un'oasi, immersi nella natura. Ed è anche attraverso gli sport a cavallo e la pratica dell'equitazione che vogliamo promuovere un modo di conoscere la Brussa, rispettoso delle peculiarità di quest'area ancora incontaminata tra Caorle e Bibione». Le partite si svolgeranno da venerdì 31 marzo a domenica 2 aprile, dalle 9 alle 12, con qualsiasi tempo; l'ingresso è libero. «È la prima volta che proponiamo un evento di questo tipo - prosegue Loderer - e si tratta quindi in qualche misura di una sfida: ma siamo felici di coglierla, portando in Brussa qualcosa di diverso dagli sport da spiaggia consueti e che mantiene allo stesso tempo il contatto con questo specifico ambiente naturale». L'evento, patrocinato dal Comune di Caorle, vedrà anche la partecipazione del birrificio artigianale B2O: che proprio nella Brussa intende radicare la sua attività, e sarà presente con le sue birre - tutte descritte su www.birrificiob2o.com - durante le tre giornate. «L'ingrediente più importante della birra è l'acqua - afferma il birraio, Gianluca Feruglio -, e proprio l'acqua della Brussa è centrale nel dare alle mie birre una caratterizzazione unica: tanto che ho chiamato proprio Brussa una di queste, una irish red ale». Il 1st Brussa Open 2017 si inserisce nell'ambito del progetto Oasi La Brussa, volto a rivalorizzare e rilanciare questo ambiente lagunare. Caratterizzato da oltre 4 km di litorale sabbioso e da un entroterra di territori bonificati nel secolo scorso, è tuttora preservato nelle sue peculiarità naturali: e dalle escursioni naturalistiche, alla pratica sportiva, alla scoperta dei prodotti tipici nelle locali aziende agricole e agriturismi, le modalità per scoprirla sono molteplici. Tutte le informazioni su www.oasilabrussa.it L'Asd Horse Club La Brussa, il birrificio artigianale B2O, gli operatori dell'Oasi La Brussa e tutti i giocatori vi aspettano quindi dal 31 marzo al 2 aprile sulla spiaggia della Brussa. Contatti: ASD Horse Club La Brussa Strada Inferno, 5 30021 Caorle"

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento