menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Canal Grande è tempo di regata dei Babbi Natale: un'ordinanza regola il traffico

L'appuntamento è previsto domenica a partire dalle 10.30. Durante lo svolgimento della manifestazione i natanti dovranno dare la precedenza alle imbarcazioni partecipanti

Il via è previsto alle 10.30 di domenica, quando la regata e il corteo dei Babbi Natale in Canal Grande faranno letteralmente "piombare" Venezia nel pieno dell'atmosfera natalizia. Come di consueto, per garantire il regolare svolgimento della manifestazione, la direzione Servizi al cittadino e imprese ha emanato un'ordinanza per la regolazione del traffico durante lo svolgimento delle manifestazioni remiere.

Decine di imbarcazioni

Nella fattispecie, dalle 10.30 sarà autorizzata la circolazione in Canal Grande da Punta della Dogana di circa 30 imbarcazioni a remi (mascarete) e delle unità di servizio partecipanti alla Regata, provenienti dalla linea di partenza in Bacino di San Marco, nonché alcune decine di imbarcazioni tradizionali a remi che comporranno il corteo in partenza da Punta della Dogana.

Le unità in navigazione nel Canal Grande e in immissione dai rii confluenti, purché non circolanti per emergenza o pronto soccorso, e i mezzi Actv e Alilaguna in navigazione o in manovra di attraversamento tra le sponde, dovranno rispettare la precedenza a regata e corteo, eventualmente sostando in attesa del loro passaggio. In particolare, durante il transito attraverso il varco di Ponte dell'Accademia e sotto Ponte di Rialto, le altre unità dovranno rispettare la precedenza ai partecipanti alla manifestazione, tenendosi eventualmente a distanza di sicurezza.

Corteo ordinato

Visto l'alto numero di partecipanti, gli organizzatori dovranno regolare la navigazione del corteo unificato in modo che le partenze da Ca' Foscari avvengano in maniera progressiva, per costiuire un corteo in formazione allungata. Anche i transiti e soste nell'area del Fontego dei Tedeschi, allo stesso modo, dovranno essere organizzati per non ostacolare la viabilità, davanti al palazzo sarà consentito lo stazionamento delle sole unità che possano essere ormeggiate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento