Alla Vez si stimola la creatività leonardesca dei bambini

Il sogno del volo, per l’uomo, si perde nella notte dei tempi, ma nessuno l’ha mai perseguito con più intensità e perseveranza di Leonardo da Vinci. Cinque secoli dopo, il genio toscano resta l’icona per eccellenza della creatività e dell’ingegno umani, con valori più che mai attuali. Ambientalista e animalista, artista, ingegnere e scienziato: Vez e Fablab Venezia hanno scelto di coinvolgere i bambini veneziani nel progetto leonardiano delle macchine volanti per sensibilizzarli, divertendosi, ai temi del riuso, della tecnologia e dell’arte. Martedì 1 ottobre 2019, alla biblioteca Civica Vez di Mestre, dalle 17 alle 19, i bambini dai 9 agli 11 anni avranno la possibilità di sentirsi novelli Leonardo da Vinci grazie al progetto di Fablab Venezia Edu, che vuole incoraggiare comportamenti che valorizzino la creatività, il far da sé, la sperimentazione e la personalizzazione.

L'ornitottero

L'ornitottero di Leonardo alla Biblioteca Civica VEZ di Mestre. Attorno al 1490, Leonardo da Vinci iniziò gli studi sul volo degli uccelli. Comprese come volare, per l’uomo, non fosse un mistero, come consideravano i suoi contemporanei, bensì una scienza basata su un insieme di leggi come la statica, la fluidodinamica, l’ingegneria meccanica, l’anatomia umana, le proprietà e il comportamento dell’aria e dei venti. Capì che gli esseri umani sono troppo pesanti e non abbastanza forti per volare usando semplicemente ali attaccate alle braccia. Quindi cominciò a pensare a un mezzo in cui l'aviatore fosse disteso su una sorta di guscio di noce, manovrando due grandi ali membranose con l’uso di pedali e leve. Nacque così l’ornitottero, una delle più famose macchine di Leonardo.

Bambini all'opera

Per celebrare il 500° anniversario della morte del genio toscano e cominciare a conoscerne il pensiero quanto mai attuale, infatti, i bambini si cimenteranno nell’autoproduzione della macchina leonardesca dell’ornitottero. Infine, tutti potranno realizzare il proprio progetto personalizzato in legno tagliato al laser tramite l'utilizzo di macchinari di Fablab Venezia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • "De scondon": Venezia al tempo del Covid-19 vista dagli occhi di un veneziano

    • dal 17 ottobre al 1 novembre 2020
    • Scoletta di San Giovanni Battista in Bragora
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeneziaToday è in caricamento