Piccoli crimini coniugali: Michele Placido e Anna Bonaiuto al Teatro Goldoni

Michele Placido e Anna Bonaiuto portano in scena il sottile gioco al massacro a due voci sulla vita coniugale scritto da Éric-Emmanuel Schmitt. Tra alti e bassi sull’altalena del matrimonio, impercettibili slittamenti del cuore e tradimenti conclamati, al Teatro Goldoni è in scena Piccoli crimini coniugali (dal 7 al 10 febbraio).

La pièce prodotta dal Teatro Stabile di Bolzano, adattata e diretta dallo stesso Michele Placido, ruota attorno alla vita dei due protagonisti Gilles e Lisa, una coppia come tante, che da ormai quindici anni vive un apparentemente tranquillo ménage familiare. Lui, scrittore di gialli, in realtà non è un grande fautore della vita a due, convinto che si tratti di un’associazione a delinquere finalizzata alla distruzione del compagno/a. Lei, moglie fedele, è invece molto innamorata e timorosa di perdere il marito, magari sedotto da una donna più giovane. Un piccolo incidente domestico, in cui Gilles, pur mantenendo intatte le proprie facoltà intellettuali, perde completamente la memoria, diventa la causa scatenante di un sottile e distruttivo gioco al massacro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il Teatro Toniolo torna online con lo spettacolo di danza contemporanea "O"

    • dal 13 al 22 gennaio 2021
    • Streaming

I più visti

  • Tutti gli eventi di Ca' Foscari per la Giornata della Memoria 2021

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 9 febbraio 2021
    • Radio Ca' Foscari
  • Everybody's got something to hide except me and my monkey

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 7 febbraio 2021
    • Legno & Legno Art Space
  • Oltrenatura

    • Gratis
    • dal 31 ottobre 2020 al 6 febbraio 2021
    • MarignanaArte
  • Il Teatro Toniolo torna online con lo spettacolo di danza contemporanea "O"

    • fino a domani
    • dal 13 al 22 gennaio 2021
    • Streaming
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento