menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jesolo Christmas Village e non solo: un Natale all'insegna di mercatini, attrazioni e sicurezza

Torna nel fine settimana l'appuntamento con lo Jesolo Christmas Village sul litorale. Spazio anche ai tradizionali presepi di sabbia e alla novità: Il Paese di Cioccolato

Si presenta con tre eventi d’eccezione la stagione invernale di Jesolo, tra le più frequentate località turistiche d’Italia. Dall’anno scorso non solo d’estate. Sono state oltre 200 mila le presenze registrate sul litorale nelle festività natalizie 2016: grandi e piccini sono accorsi dal Veneto ma anche da altre regioni d’Italia e dall’estero, per visitare lo Jesolo Christmas Village e Sand Nativity, che hanno incoronato la località balneare come luogo per eccellenza dove vivere la magia del Natale.

Il mercatino più grande del Veneto

Archiviata la prima edizione, Jesolo Christmas Village, organizzato da Xmas Eventi, si ripropone per le festività natalizie 2017 con un aumento degli espositori, portati da 45 a 70, e della superficie: un evento unico nel panorama natalizio del territorio veneto che durerà oltre un mese, ricco di appuntamenti a misura di ogni gusto e palato. Lo Jesolo Christmas Village, il più grande mercatino di Natale del Veneto, sarà aperto dal 2 dicembre al 7 gennaio. Uno spazio dedicato alla fantasia, al gioco, alla tradizione, che nel periodo di Natale diventerà il fulcro di attività ludiche, artigianali, culturali, enogastronomiche. Senza dimenticare la solidarietà, con una casetta dedicata ai prodotti di Amatrice e la somministrazione di Pasta alla Amatriciana a sostegno delle comunità e dei produttori dei paesi terremotati.

Miss Italia, la madrina

Madrina del Villaggio di Natale Alice Rachele Arlanch, Miss Italia 2017, incoronata proprio nella località balneare nel settembre scorso, che sarà presente all’inaugurazione il 2 dicembre. Le casette ospiteranno espositori e venditori di prodotti tipici enogastronomici e di oggettistica tradizionale natalizia ed artigianale, italiani e stranieri. Tra i prodotti i Mozartkugeln, le famose Palle di Mozart della prestigiosa azienda Reber di Salisburgo, manufatti della Lapponia con l’abbigliamento finlandese, i cappelli in feltro del distretto marchigiano, i capi di lana cotta alpina della Lowenweiss, le palline di Natale della Rasp di Salisburgo. Una casetta sarà riservata allo Speck dell’Alto Adige, in un’altra saranno confezionati al momento i Bretzel. Non mancheranno i tradizionali dolci del Natale, con il Panettone Loison, dolce ufficiale del villaggio.

L'albero di Natale

Al centro di Piazza Mazzini sarà allestito l’Albero di Natale, alto 18 metri e con 28 metri di diametro, addobbato a festa con luci e oggetti natalizi. Novità di quest’anno l’Albero delle Meraviglie, una nuova giostra che permetterà ai bambini di entrare nelle palle di Natale e girare intorno all’albero. Non mancheranno la Pista del ghiaccio e la Giostra dei cavalli.

Parola d'ordine "sicurezza"

Sarà un Natale in sicurezza per i cittadini e gli ospiti di Jesolo. È questo l’obiettivo che si è prefissata l’amministrazione cittadina in previsione delle festività e dei grandi eventi in programma nel periodo natalizio. Un aspetto su cui c’è il massimo impegno, anche in previsione del grande afflusso di pubblico legato alle iniziative presenti sul territorio, da "Jesolo Christmas Village" a "Sand Nativity". L’interesse dunque è quello di garantire la tranquillità di cittadini e ospiti e lo svolgimento in sicurezza degli eventi per evitare che possano verificarsi episodi drammatici che la scorsa estate in altre realtà hanno coinvolto spettatori che
partecipavano a manifestazioni.

Limitazioni al consumo di alcol

Per fare ciò, l’amministrazione della Città di Jesolo, in accordo anche con il locale commissariato di pubblica sicurezza e le  altre forze dell’ordine, ha adottato dei provvedimenti che prevedono la limitazione nella detenzione, consumo, somministrazione e vendita per asporto di bevande contenute in bottiglie o bicchieri di vetro o in lattina nelle aree pubbliche, mentre è consentita all’interno dei locali e nelle relative terrazze esterne. Il provvedimento riguarda solo le vie e piazze, arenile compreso interessate dallo svolgimento delle iniziative e solo per il periodo di durata degli eventi stessi.

"Come amministrazione siamo intenzionati a garantire che i cittadini e gli ospiti che visiteranno la nostra città nel periodo delle feste, possano farlo nella massima sicurezza possibile - è il commento del sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia - e allo stesso tempo assicurare ai locali la possibilità di lavorare con tranquillità. Sono convinto che con la collaborazione ed il contributo di tutti sarà possibile garantire un Natale sereno e di successo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

  • Mestre

    "Il Mummia" torna a Mestre e finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento