Presente

Riceviamo e pubblichiamo:

"Venerdì 5 ottobre 2018 presso la galleria Arte Spazio Tempo i due artisti veneziani Sergio Boldrin e Massimo Puppi espongono “Presente”, una mostra bi-personale che mette a confronto due stili pittorici profondamente diversi, uniti da un’unica voce.

Un percorso alternativo che vi condurrà tra le maschere tradizionali di Boldrin e gli omini futuristici di Puppi, tra i colori vivaci dell’uno e la cupezza espressionistica dell’altro, eppure entrambi comunicano a gran voce un’inquietudine interiore.

All’interno dello spazio espositivo Massimo Puppi porterà i suoi appunti quotidiani nati da un’esigenza costante di riflessione su concetti apparentemente banali, la cui stessa semplicità mostra la profondità del pensiero, allontanandolo dalla sua ovvietà. La stessa profondità si esprime nella pittura di Sergio Boldrin nella quale la gestualità pittorica è espressione di un disagio profondo nei confronti della società odierna in cui la maschera è protagonista.

La mostra è promossa dall’Associazione di promozione culturale GEA e sponsorizzata dalla casa vinicola Villa Canthus di Fossalta di Piave che proporrà una degustazione dei vini di sua produzione al finissagei di sabato 10.11.18.

Sergio Boldrin, artista veneziano e mascheraio, ha partecipato ad eventi internazionali come" Homo Faber" all' isola di San Giorgio di Venezia,il Carnevale di Venezia ,ha collaborato con il California Shakespeare  festival, ha fornito maschere nel film di S.Kubrick "eyes wide shut”, a esposto a Venezia, Parigi, Londra, New York, Los Angeles, Milano, Roma, Napoli, Torino, Berlino, Montreal, Barcellona, ha partecipato alla 55 a Biennale  d 'Arte di Venezia, città in cui attualmente risiede e lavora.
Massimo Puppi, veneziano, ha frequentato il corso di pittura del maestro Emilio Vedova. Continua la formazione al corso di Grafica di Venezia con il maestro Riccardo Licata. Dal 1980 al 1985 ha trascorso un periodo di "silenzio” grazie al quale è riuscito a innovare la sua ricerca grazie alla sperimentazione di un linguaggio via via sempre più personale. Tra le partecipazioni ricordiamo: Premio Cairo, 55° Biennale  d’Arte di Venezia nel 2018 ha esposto "FABULA Enigmi” al Museo del Paesaggio a Torre di Mosto. Vive e lavora a Venezia."

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "De scondon": Venezia al tempo del Covid-19 vista dagli occhi di un veneziano

    • dal 17 ottobre al 1 novembre 2020
    • Scoletta di San Giovanni Battista in Bragora
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • L'età dell'oro: la retrospettiva di Fabrizio Plessi al Museo Correr

    • dal 1 settembre al 15 novembre 2020
    • Museo Correr

I più visti

  • Musikamera: il programma della stagione 2019/2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 12 novembre 2020
    • Teatro La Fenice
  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • Giornate Fai d'autunno: cosa si potrà visitare in provincia il 24 e 25 ottobre

    • dal 24 al 25 ottobre 2020
    • Sedi varie (vedi dettaglio)
  • "De scondon": Venezia al tempo del Covid-19 vista dagli occhi di un veneziano

    • dal 17 ottobre al 1 novembre 2020
    • Scoletta di San Giovanni Battista in Bragora
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    VeneziaToday è in caricamento