rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Eventi San Marco / Piazza San Marco

Procuratie Vecchie, al via il ciclo di incontri "Values in Art"

Arte e cultura una volta al mese, si parte il 22 settembre con l’artista e designer Federica Marangoni. Ingresso gratuito tutti i giovedì per residenti e studenti con orario prolungato

La casa di The Human Safety Net, il programma di sostegno di Generali con sede alle Procuratie vecchie di piazza San Marco, organizza un ciclo di incontri gratuiti dal titolo "Values in Art", conversazioni dedicate all'arte moderna e contemporanea. Il calendario inizia giovedì 22 settembre, alle 18: ad aprire il ciclo è Federica Marangoni, artista e designer veneziana nota a livello internazionale per le sue sperimentazioni su diversi materiali e media tecnologici. Nell’ambito di The Italian Glass Weeks, presenterà il suo libro-catalogo “Memory The Light of Time” nel corso di un incontro focalizzato sulla “scrittura” come patrimonio indelebile e sull’alfabetizzazione quale imprescindibile diritto umano.

Ingressi gratuiti per i residenti di tutta la città metropolitana

A partire da giovedì 22 settembre, inoltre, presentando un documento di identità attestante la residenza a Venezia e nella città metropolitana, il libretto universitario, la tessera studenti o la carta Venezia Unica, sarà possibile accedere gratuitamente al terzo piano delle Procuratie vecchie per visitare la mostra interattiva "A world of Potential", scoprire la biblioteca di The Human Safety Net, concedersi un aperitivo e salire sulle terrazze a godere di un’inedita vista sui tetti di Venezia. Tutto questo potendo contare anche sull’apertura degli spazi prolungata fino alle ore 20. Per maggiori informazioni sul percorso espositivo: thehumansafetynet.org

La missione di Human Safety

The Human Safety Net è un movimento globale attivo in 24 paesi al fianco di oltre 60 Ong: la missione è «liberare il potenziale delle persone che vivono in condizioni di vulnerabilità, affinché possano migliorare le condizioni di vita delle loro famiglie e comunità». I programmi della Fondazione sostengono le famiglie vulnerabili con figli piccoli (0-6 anni) e l'integrazione dei rifugiati attraverso il lavoro e l'imprenditorialità. La sede, all’interno delle Procuratie vecchie, è stata inaugurata lo scorso aprile dopo il restauro ad opera dell'architetto David Chipperfield e aperta al pubblico per la prima volta in 500 anni di storia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procuratie Vecchie, al via il ciclo di incontri "Values in Art"

VeneziaToday è in caricamento