Venezia presa d'assalto per il Carnevale, Melissa Satta splendida "Aquila" FOTO/VIDEO

Alle 12 uno dei momenti clou della giornata di domenica. Decine di migliaia le persone che hanno raggiunto la laguna. Varchi a San Marco. Mestre risponde con il volo dell'Asino

Melissa Satta

La bellezza femminile irrompe sugli ultimi giorni del Carnevale di Venezia con il Volo dell’Aquila e la premiazione del concorso della Maschera più Bella domenica e l’elezione della Maria dell’Anno lunedì. Sono questi i tre appuntamenti clou che  vedono protagoniste Melissa Satta, Eva Riccobono e giovani donne con un grande sogno nel cassetto per il futuro, osssia le 12 Marie. Decine di migliaia le persone che hanno raggiunto il capoluogo lagunare domenica, tanto che la polizia municipale a meno di un'ora dal volo dell'Aquila a San Marco ha deviato il traffico pedonale dalla Torre dell'Orologio al varco del ponte della Paglia. Poco prima anche una breve allerta bomba per uno zainetto abbandonato vicino al campanile di San Marco (DETTAGLI).

IMMAGINI E VIDEO PROFILI SOCIAL CARNEVALE E COMUNE DI VENEZIA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ex velina e showgirl Melissa Satta, dopo il blitz di giovedì scorso per provare l’abito, alle 12 di domenica si è lanciata dai 98,6 metri del campanile di San Marco. Dopo una doppia diretta su Instagram a pochi minuti dal salto, Melissa ha iniziato il suo "volo", salutando lo sguardo all'insù dei veneziani. Ad accoglierla sul Palco del Carnevale anche il sindaco Luigi Brugnaro. Dopo l’atterraggio e le foto di rito, sul palco alle 12.30 sono saliti - a vent’anni di distanza dal loro successo al Festival di Sanremo - i Jalisse con la loro “Fiumi di Parole”. I Jalisse stanno portando in tour in Italia e all’estero alcuni successi delle edizioni del Festival di Sanremo con arrangiamenti inediti, hanno da poco realizzato un cd Best of contenente 14 brani realizzati nel corso della loro carriera e presentano sul palco di Venezia in occasione del Carnevale 2017 il brano "Faro de Estrellas", per l’Anno Internazionale della Luce patrocinato da Unesco e in anteprima la nuovissima versione di Fiumi di Parole.

"Non è una cosa da tutti i giorni buttarsi giù dal campanile di San Marco – ha detto Melissa subito dopo l’atterraggio – E’stato tutto molto emozionante, un’esperienza che mi mancava: una cosa simile l’avevo fatta a Rio de Janeiro lanciandomi da una montagna ma questo, a Venezia, con tutta questa gente sotto, il peso e la responsabilità di quello che stavo facendo è stato irripetibile. Quando sono arrivata a Venezia ho capito l’importanza di questa esibizione e me la sono sentita addosso per tutta la durata del volo".

"Melissa è stata un stata un altro prezioso gioiello della collana di “Aquile” del nostro Carnevale ed ha confermato la validità della scelta compiuta nel 2012 di affiancare al tradizionale Volo dell’Angelo la performance di un personaggio dello sport o dello spettacolo - ha quindi aggiunto Piero Rosa Salva, amministratore unico di Vela -. La grazia e la bellezza di Melissa sono state poi esaltate dallo strepitoso abito il cui concept è stato disegnato da Diesel è di Nicola Formichetti per Diesel, e realizzato dall’Atelier Pietro Longhi di Francesco Briggi, rendendo tutto magnifico".

Sul palco ad accogliere Melissa Satta c’erano il direttore artistico del Carnevale Marco Maccapani e il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro che hanno accompagnato in una breve passerella per il pubblico la ex modella che si è concessa per selfie e foto ai numerosi turisti presenti per il volo. Dopo il Volo dell’Aquila atteso spazio musicale per i Jalisse, che a vent’anni dalla loro vittoria a Sanremo con “Fiumi di parole” hanno riproposto il loro successo e altri brani del loro repertorio.



80mila le persone che hanno preso parte alla festa in centro storico. Numeri che il primo cittadino ha salutato così: "Il Carnevale non è solo un fattore economico, ma è partecipazione. Per questo abbiamo voluto puntare su una programmazione diffusa, che va da Marghera a Mestre, da Murano a Zelarino e Campalto. Finora ho visto ovunque moltissima gente con tanta voglia di divertirsi: famiglie, bambini, giovani. Questa è indubbiamente una grande soddisfazione. Per quanto riguarda lo stress per il centro storico – ha concluso il sindaco Brugnaro - sicuramente in alcune calli c'è stato, ma è inevitabile che nei giorni 'grassi' ci sia più pressione. Si tratta di una manifestazione importante che ho cercato però di rendere più sicura possibile insieme al prefetto. A piccoli passi stiamo cercando di migliorare la vita di chi ci vive, malgrado il pienone. Certo è che dobbiamo muoverci con molta delicatezza, perché a richiederlo è la delicatezza della città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento