menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Home Festival, meno di un mese al via: cresce l'attesa per i super guest

Il programma è fitto, ricco di superstar della musica italiana ed internazionale. Headliner saranno Duran Duran, Liam Gallagher, The Libertines, Steve Angello e i The Wailers

Centinaia di show, quasi mille musicisti coinvolti, un camping sempre più grande, mostre d’arte, presentazioni di libri, eventi sportivi e la nascita di una “casa” su una superficie di oltre centomila metri quadri. Da mercoledì 30 agosto a domenica 3 settembre 2017 l’Europa dei grandi festival guarda verso Venezia per l’ottava edizione di HF. Le novità nazionali: acqua gratis per tutti e la formula dei “token” rimborsabili. La società organizzatrice: “Sarà l’edizione che infrangerà tutti i record, attendiamo turisti da più di venti nazioni diverse”

"IL" FESTIVAL

Un festival non è solo un main stage avvolto da un insieme di palchi sui quali si esibiscono band stellari. Un festival è una casa dove si passa una vacanza, dove di pomeriggio si gira per le bancarelle o si osservano installazioni artistiche, si partecipa a reading, dibattiti e all’orario dell’aperitivo si va alle giostre o si gioca una partita di calcio. Verso sera si mangia, si beve e si balla. Un festival è una casa dove si dorme in tenda e dove ci si arricchisce culturalmente e artisticamente, un’esperienza totale che ti permette di conoscere anche la città che lo ospita e fare nuove amicizie. Questi sono i presupposti su cui nasce Home Festival, l’unico appuntamento in Italia capace di confrontarsi con i festival europei come lo Sziget o il Tomorrowland, un evento che si sviluppa a pochi chilometri da Venezia e che genera un indotto economico notevole portando in Veneto giovani da tutta Europa. Per raccontare questa esperienza totale serve dividerla in alcuni segmenti: ma dovete immaginarli tutti uniti, un’alchimia unica e magica, dove il sudore e la gioia di chi ama la musica si fondono con uno staff di oltre cinquecento volontari, uniti dal lavoro di una società che ogni giorno dell’anno pensa solo al primo week end di settembre e a Home Festival.

GLI HEADLINER EDIZIONE 2017 

Gli headliner del primo giorno sono i Duran Duran, simbolo per eccellenza della New Wave che ha dominato tutti gli Anni Ottanta, mentre venerdì calca il palco la  rock’n roll star Liam Gallagher che dopo aver scritto la storia del Pop Anni Novanta, esordisce con il suo primo album da solista. Anche l’inconfondibile “french-touch” dei Justice all’HF17 come unica tappa italiana del tour mondiale di promozione di Woman, il terzo e attesissimo capitolo discografico;  infuocano il palco The Libertines, la band simbolo dell’indie rock inglese capitanata dal cantante e chitarrista Pete Doherty, e col loro anche il celebre trio trip hop da Nottingham, i London Grammar. Si balla a pieno ritmo poi con le sonorità “swedish” di Steve Angello, il disc jockey e produttore discografico greco reso celebre grazie agli Swedish House Mafia, e volo nella leggenda con The Wailers mitico gruppo capitanato da Bob Marley che ha scritto la storia e del reggae giamaicano, pronto a travolgere il popolo dell’Home portando live il famosissimo Legend. E ancora, il famoso artista mascherato The Bloody Beetroots e l’alternative rock inglese dei The Charlatans. Non mancano le star Made in Italy: la clamorosa coppia d’oro del rap J-Ax & Fedez, Thegiornalisti, il fenomeno del nuovo pop italiano, l’originale cantautore romano Alessandro Mannarino, la coppia Marracash & Guè Pequeno e la band portabandiera dell'indie rock italiano Afterhours.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento