Saor, fritti misti, sapori del mare e non solo: al via la Sagra del Pesce di Chioggia 2018

Tutto il sapore del mare. Torna la sagra del pesce di Chioggia, tra le più attese del Veneto. Nata nel 1938, festeggia la sua 81esima edizione confermandosi come uno degli eventi folkloristico-gastronomici più attesi della Regione. L'appuntamento è dal 13 al 22 luglio 2018 in piazza Vigo e Corso del Popolo.

Il pesce, il protagonista

La festa, riconosciuta come una delle cento meraviglie d’Italia, è dedicata ai sapori del mare e della laguna e alla riscoperta delle tradizioni dei pescatori, e ogni anno attrae con i suoi profumi, colori e sapori ben 100mila persone. Per dieci sere, nella splendida cornice del centro storico di Chioggia, si potranno degustare i piatti tipici della cucina locale negli stand allestiti dalle associazioni locali (ASI Ciao, Cooperativa Vongolari, Cooperativa Sciabica, I Fasolari, Impronta, Teatro & Musica, UISP), che vi delizieranno con le ricette più classiche come il “saor”, il fritto misto con polenta, le “bibarasse in cassopipa”, le seppie in umido con polenta e le immancabili grigliate di pesce.

Musica e spettacoli

Non solo cucina ma anche spettacolo. Ogni sera dalle 21.30, nei due palchi allestiti in Corso del Popolo, uno a Piazza Vigo e uno a Porta Garibaldi, si potrà assistere gratuitamente a spettacoli teatrali, musicali e cabaret.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Art's Connection 2020, torna il festival del vetro di Murano: programma

    • Gratis
    • dal 12 luglio al 31 dicembre 2020
    • Museo del vetro
  • Human Virus: a Palazzo Zaguri la mostra che indaga le epidemie della storia

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Palazzo Zaguri
  • Antonello Venditti in concerto a Jesolo: rinviato al 19 dicembre

    • 19 dicembre 2020
    • PalaInvent
  • Visite speciali, percorsi inediti

    • dal 19 settembre al 19 dicembre 2020
    • FAI - NEGOZIO OLIVETTI
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento