rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Eventi

Meno due giorni al Salone Nautico: al centro del dibattito la sostenibilità

Un ricco programma di appuntamenti e convegni animeranno la terza edizione della manifestazione, in programma all'Arsenale di Venezia dal 28 maggio al 5 giugno

Mancano due giorni al via della terza edizione del Salone Nautico di Venezia, che mai come quest'anno vedrà al centro del dibattito il tema della sostenibilità. Sede principale dell’attività sarà la Torre di Porta Nuova, insieme alla Sala Modelli e alle Tese, con spazi attrezzati per la trasmissione in streaming degli eventi principali che si articolano in un totale di una trentina di appuntamenti.

Il programma di incontri al Salone Nautico

All’Arsenale di Venezia arriveranno i massimi esperti delle tematiche "green" per dare vita a incontri e tavole rotonde che avranno in comune l’attenzione all’ambiente nelle sue diverse declinazioni, dalla costruzione alla navigazione. Si inizia domenica 29 maggio alle 11 con “Waterfront le declinazioni dell’acqua”, che metterà l’accento sull’utilizzo dell’acqua come unica e fondamentale risorsa per il verde futuro del pianeta. Lunedì sarà quindi la volta del convegno “Innovazione e sostenibilità. Le nuove rotte della cantieristica” promosso da Confindustria Venezia con Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale. Il giorno seguente, alle 10.30 in Tesa 102, toccherà all’ente certificatore Rina con un appuntamento intitolato “Il mondo dello yachting incontra la sostenibilità” cui parteciperanno i rappresentanti dei grandi gruppi produttivi italiani.

Martedì sarà la volta del convegno a cura di Cnr Ismar il convegno “Il Piano Regolatore del Mare – Verso i Piani dello Spazio Marittimo italiano”, mentre mercoledì 1 giugno si terrà il convegno “La Blue Economy si tinge di Green” che vedrà al centro della discussione il litorale della città metropolitana di Venezia e del Delta del Po. Venerdì 3 maggio, quindi, alle 14.30, in Sala Modelli, Arpav con il supporto della Regione del Veneto promuove il convegno dedicato al mare intitolato “Il monitoraggio del mare Adriatico e il progetto Marless”. Sempre venerdì, Assonautica di Venezia propone, alle 10.30 alla Torre di Porta Nuova, il dibattito “Verso la Transizione Ecologica”.

Ultimo appuntamento in programma, nel giorno della chiusura del Salone, in Sala Modelli, Dmv BCorp organizza la conferenza “Il mare, la sostenibilità e le opportunità di sviluppo alternative alla pesca”: gli argomenti trattati avranno un unico filo conduttore, ossia come poter interagire con il mare in modo sostenibile e creando opportunità di crescita e sviluppo alternative alla pesca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meno due giorni al Salone Nautico: al centro del dibattito la sostenibilità

VeneziaToday è in caricamento