Sculture di sabbia 2016: riprodotte a Jesolo 9 capitali europee

Le città d’Europa è il tema della 19^ edizione della mostra Sculture di Sabbia della Città di Jesolo, aperta dal 2 giugno all'11 settembre 2016 in piazza Brescia.

Un percorso tra le più belle capitali d’Europa, riconoscibili dai simboli che le caratterizzano, realizzati in  sabbia dagli scultori professionisti venuti da tutto il mondo, con la consueta bravura che li distingue a livello internazionale.

Dopo il successo dell’edizione 2015 sul tema la Grande Guerra, Jesolo ripropone il format delle sculture di sabbia in piazza. Piazza Brescia sarà quindi il teatro libero di Jesolo, un luogo di incontro a pochi passi dal mare, dalle principali mostre e dal centro nevralgico del turismo. Il lavoro degli scultori sarà supportato da una squadra di 6 ragazzi del Liceo Artistico Statale M.Guggenheim di Venezia guidati dal prof. Marco Lorusso  e coordinati in sede da Elena Lana.

Le sculture e gli artisti:

  •     Londra, di Baldrick (Richard) Buckle (UK)
  •     Amsterdam, di Susanne Ruseler (NL)
  •     Copenhagen, di Pavel Mylnikov(RUS)
  •     Parigi, di Nikolay Torkhov (RUS)
  •     Roma, di David Ducharme (CAN)
  •     Vienna, di Katsuiko Chaen (JAP)
  •     Praga, di Radek (Radonvan) Zivney (REP. CECA)
  •     Madrid, di Joris Kivits (NL)
  •     Berlino, di Johanna Handscheidt (D)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il Gruppo Unicomm inaugura un nuovo supermercato MEGA a Marghera

    • solo oggi
    • Gratis
    • 25 febbraio 2021
    • Marghera
  • "Questa mostra potrebbe essere rimandata" a Venezia

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • Visioni Altre
  • La cover band ufficiale dei Queen celebra i 50 anni del gruppo rock a Jesolo

    • 27 febbraio 2021
    • PalaInvent
  • I due gemelli veneziani in streaming su Backstage per l'anniversario di nascita e morte di Goldoni

    • Gratis
    • dal 6 al 25 febbraio 2021
    • Backstage (piattaforma TSV)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento