Sgargabonzi live: al teatro l'Avogaria di Venezia il comico Alessandro Gori

Sabato prossimo, 19 gennaio, ore 21,  si ride di gusto al Teatro a l’Avogaria di Venezia ( Dorsoduro 1607, Corte Zappa)  con la Stand Up Comedy. Scomoda e riservata rigorosamente ad un pubblico adulto,una comicità trasgressiva dal linguaggio esplicito senza i filtri del perbenismo. La rassegna, a cura di Nicolò Falcone, porta in laguna i comici di punta nel panorama nazionale.

Il live

L’anno nuovo inizia con Lo Sgargabonzi Live di Alessandro Gori, curatore del blog omonimo. Uno spettacolo che trae spunto dalla pagina web ricca di contenuti provocatori, umorismo nero e popolata da personaggi tragicomici. Una performance con contenuti inediti, esclusivi ed uno stile abrasivo dove la satira procede tra lo sberleffo dei luoghi comuni e degli aspetti più convenzionali della società. Alessandro Gori, scrittore per varie case editrici, Ha pubblicato articoli di satira e fumetti su Linus e sul portale Pixarthinking ed é stato definito su  Internazionale "il miglior scrittore comico italiano". A fare gli onori di casa ci sarà Nicolò Falcone, comico veneziano e campione del mondo in carica di Monopoly. 

Dettagli

Per partecipare agli spettacoli, tutti alle ore 21, è necessario prenotare telefonicamente ai numeri 0410991967-335372889 o via mail all’indirizzo avogaria@gmail.com

Info 

https://www.teatro-avogaria.it/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Questa mostra potrebbe essere rimandata" a Venezia

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • Visioni Altre
  • Il ghetto di Venezia e i luoghi di Tintoretto

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Venezia
  • Storie di Carta: arrivano nuovi spettacoli per bambini sulla piattaforma Backstage

    • Gratis
    • dal 5 febbraio al 9 aprile 2021
    • Backstage (piattaforma TSV)
  • Donne di Venezia tra vizi e virtù

    • 6 marzo 2021
    • Presso la statua di Carlo Goldoni
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento