Il noalese Silvio Celeghin questa sera su Rai5 con l'opera di Rossini

L'appuntamento per il 4 aprile alle 19.30. Sullo schermo "La Petite messe solennelle" di Rossini prodotta dal Festival Vicenza in lirica

Il noalese Silvio Celeghin, organista e pianista internazionale e direttore artistico del festival Marzo organistico, sarà protagonista del debutto assoluto sugli schermi della Rai de La Petite messe solennelle di Rossini prodotta dal Festival Vicenza in lirica nella magnifica cornice del Teatro olimpico. L’appuntamento per tutti gli appassionati di lirica è per questa sera, sabato 4 aprile, alle 19.30 su Rai5.

A guidare il cast della produzione (Barbara Frittoli, Sara Mingardo, Alfonso Zambuto, Davide Giangregorio e il coro Schola San Rocco diretto da Francesco Erle, un importante punto di riferimento della scuola barocca italiana), un altrettanto nome noto del panorama musicale internazionale, il maestro Michele Campanella, che ha presentato una lettura di grande impatto emotivo della partitura rossiniana, che ben si adattava al resto del cast. Insieme al lui Monica Leone al secondo pianoforte e Silvio Celeghin all’harmonium.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono emozionato e felice che questo straordinario evento a cui ho preso parte lo scorso 31 agosto possa ora essere goduto da un pubblico molto più ampio grazie alla disponibilità della Rai e al grande lavoro del direttore artistico del Vicenza in lirica, Andrea Castello che ringrazio ancora per avermi coinvolto in questa esperienza di grandissimo valore artistico - commenta Celeghin - Stiamo sulla poltrona, stiamo a casa, ma godiamoci questo capolavoro. Mai come in questo momento - conclude Celeghin - la musica è un modo per trovare un po’ di conforto attraverso un’opera magnifica del grande genio italiano Rossini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento