menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A remi e a vela, riparte la "stagione" a Venezia: grande attesa per Veleziana e Regata Storica

Calendario fitto di appuntamenti per Venezia: al via a maggio sia la stagione remiera sia quella delle regate veliche. Tanti gli appuntamenti, tra tradizione ed innovazioni

Stagione velica e remiera al via. Nell'ambito della presentazione di “Città in Festa - Primavera”, è stata illustrata giiovedì mattina al Centro Culturale Candiani, dal consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni, Giovanni Giusto, anche la Stagione remiera 2017, che fa parte integrante del calendario della rassegna. "Sarà una stagione - ha spiegato - con molte conferme, a cominciare dai tradizionali 10 appuntamenti in programma, ma anche con qualche novità: si partirà il 14 maggio, con la Regata di Mestre, si finirà il 17 settembre, con quella di Burano. Gli eventi sono tutti importanti, sia dal punto di vista sportivo che tradizionale, dalla Sensa (28 maggio), a Sant'Erasmo (2 giugno), da San Giovanni e Paolo (25 giugno) a Malamocco (9 luglio), dal Redentore (16 luglio) a Pellestrina (6 agosto) ma quelle di maggior prestigio restano la Regata di Murano (2 luglio), che incorona il regatante più forte, e la Regata Storica (3 settembre) che invece designa la coppia migliore, ed è l'unica che viene corsa sui gondolini, la 'formula una' delle imbarcazioni della voga alla veneta".

A questi appuntamenti da aggiungere quello, sempre importante e di prestigio per l'intero movimento della voga veneziana, del Palio delle Repubbliche marinare, in programma quest'anno a Pisa il 18 giugno. "Vorrei lanciare infine un appello - ha concluso Giusto - agli albergatori e alle attività economiche affinché tutti assieme aiutino la città ad organizzare eventi come questi, che danno lustro a Venezia".

La Compagnia della Vela spiega di nuovo le sue vele e dà inizio alla nuova stagione ricca di appuntamenti, novità e competizioni. Il primo “buon vento” è in programma domenica prossima 9 aprile con la Veleggiata Sociale che, di fatto, segna il ritorno in acqua dopo qualche ritocco invernale nei cantieri per le imbarcazioni di molti soci ma non solo.  Per lo storico circolo veneziano si presenta un altro anno denso di appuntamenti e di novità.

"Ricominciare a vedere le barche in acqua è sempre una gioia e mi auguro che domenica prossima possano essere tanti i soci che veleggeranno in Laguna per la regata sociale d’apertura - spiega il presidente della Compagnia della Vela Ugo Campaner - Vorrei però già dare anche qualche anticipazione su quanto avverrà da qui a ottobre. Come l’appuntamento del 23 e 24 aprile con il 4° Trofeo Nazionale Team Race classe 2.4 mR Open, Trofeo Città di Venezia, due giorni di regate organizzate in collaborazione con Il Circolo Vela Mestre e Lega Navale riservate alla classe parolimpica in cui velisti normodotati e disabili gareggeranno fra loro con lo schema delle prove su uno o più round robin ed eventuali finali".

Maggio, come di consueto sarà il mese del Trofeo Rizzotti, giunto alla XXI edizione, organizzato dalla Cdv con il Diporto Velico Veneziano e riservato alle migliori squadre mondiali Optimist che anche quest’anno si sfideranno dal 18 al 21 maggio nello specchio d’acqua di Cavallino Treporti. Ma la Compagnia della Vela per questo 2017 ha un nuovo motivo d’orgoglio. "Abbiamo stretto come circolo una partnership con la rivista 'Il Giornale della Vela' per l’organizzazione della Vela Cup Venezia Summer programmata per il 9 luglio, e che si annuncia come un’autentica festa della vela - aggiunge Campaner - Vela Cup è un circuito itinerante, una sorta di raduno velico al quale possono prendere parte proprietari ed equipaggi di barche ma anche semplici curiosi con scafi di ogni dimensione e foggia senza limitazioni d’età, burocrazia e complicanze tecniche. Solitamente si svolge in porti del Tirreno ma quest’anno il circuito farà il suo esordio in Adriatico e sarà la Compagnia della Vela ad ospitare l’evento. Non solo regate ma incontri, chiacchiere, confronti su aspetti tecnici e agonistici del settore".

Il terzo riflettore che il presidente intende accendere sulla stagione della Cdv riguarda infine la Veleziana. "Si tratta della X edizione è in programma il 15 ottobre e stiamo lavorando perché diventi una festa non solo della vela ma della città di Venezia collegata ad altri eventi collaterali". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento