rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Eventi

A Venezia si va "su e zo per i ponti": la carica dei diecimila invade la laguna

Scuole, famiglie, bambini e adulti: una partecipazione eterogenea alla camminata lungo i ponti e le calli della città di San Marco. La partenza ufficiale dell'evento alle 10.30

L’attesa è finita. Domenica mattina migliaia di persone si sono riversate lungo le calli di Venezia, in quella che è un appuntamento fisso da quasi quarant'anni: la Su e zo per i ponti, giunta quest'anno alla 39. edizione. Una passeggiata caratterizzata da un clima di festa: adulti e bambini, giovani e anziani, famiglie, gruppi parrocchiali e oratori hanno condiviso la strada da percorrere nello spirito di allegria tanto caro a Don Bosco.

Il ritrovo alle 9, nella Basilica di San Marco per la Santa Messa, che è stata presieduta da don Paolo De Cillia, delegato salesiano TGS Eurogroup, e animata nei canti e nelle letture dal Coro Improvvisando di Conegliano. Poi alle 10 il raduno in Piazza dei gruppi folkloristici per il classico “benvenuto” alla Su e Zo. La coreografia dei Vessilliferi di Marostica davanti a Palazzo Ducale precederà l’inizio della passeggiata.

La partenza ufficiale è scatta puntuale alle 10.30, nei suoi due percorsi possibili: quello completo di 13 chilometri con 48 ponti, con partenza e arrivo in Piazza San Marco e il percorso breve di 6,5 chilometri con 22 ponti, indicato per le scuole materne ed elementari, con partenza dal piazzale della stazione Santa Lucia e arrivo in Piazza San Marco.

La diretta

La novità della 39. edizione della manifestazione è un’app per smartphone che orienterà i partecipanti nel percorso della passeggiata di solidarietà attraverso una mappa interattiva. L’itinerario culturale, che nell’app include alcuni contenuti esclusivi, è stato redatto dal Settore Turismo del Comune di Venezia e ha consentito di attivare numerose convenzioni e collaborazioni con musei e luoghi d’interesse locali, in particolare con la Fondazione Musei Civici di Venezia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Venezia si va "su e zo per i ponti": la carica dei diecimila invade la laguna

VeneziaToday è in caricamento