menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Venezia si va "su e zo per i ponti": la carica dei diecimila invade la laguna

Scuole, famiglie, bambini e adulti: una partecipazione eterogenea alla camminata lungo i ponti e le calli della città di San Marco. La partenza ufficiale dell'evento alle 10.30

L’attesa è finita. Domenica mattina migliaia di persone si sono riversate lungo le calli di Venezia, in quella che è un appuntamento fisso da quasi quarant'anni: la Su e zo per i ponti, giunta quest'anno alla 39. edizione. Una passeggiata caratterizzata da un clima di festa: adulti e bambini, giovani e anziani, famiglie, gruppi parrocchiali e oratori hanno condiviso la strada da percorrere nello spirito di allegria tanto caro a Don Bosco.

Il ritrovo alle 9, nella Basilica di San Marco per la Santa Messa, che è stata presieduta da don Paolo De Cillia, delegato salesiano TGS Eurogroup, e animata nei canti e nelle letture dal Coro Improvvisando di Conegliano. Poi alle 10 il raduno in Piazza dei gruppi folkloristici per il classico “benvenuto” alla Su e Zo. La coreografia dei Vessilliferi di Marostica davanti a Palazzo Ducale precederà l’inizio della passeggiata.

La partenza ufficiale è scatta puntuale alle 10.30, nei suoi due percorsi possibili: quello completo di 13 chilometri con 48 ponti, con partenza e arrivo in Piazza San Marco e il percorso breve di 6,5 chilometri con 22 ponti, indicato per le scuole materne ed elementari, con partenza dal piazzale della stazione Santa Lucia e arrivo in Piazza San Marco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La diretta

La novità della 39. edizione della manifestazione è un’app per smartphone che orienterà i partecipanti nel percorso della passeggiata di solidarietà attraverso una mappa interattiva. L’itinerario culturale, che nell’app include alcuni contenuti esclusivi, è stato redatto dal Settore Turismo del Comune di Venezia e ha consentito di attivare numerose convenzioni e collaborazioni con musei e luoghi d’interesse locali, in particolare con la Fondazione Musei Civici di Venezia.

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento