Teatro a l’Avogaria sperimenta il cinema

L’Associazione Tema Cultura ha inaugurato il laboratorio cinematografico dedicato a bambini e ragazzi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Riceviamo e pubblichiamo:

"Per il Teatro a l'Avogaria un corso di cinema è una grande novità: per la prima volta la storica scuola veneziana apre le porte alla settima arte. L'esperimento, promosso da Tema Cultura, sta riscuotendo grandissimo successo. "Da anni - spiega Giovanna Cordova di Tema Cultura - lavoro nel settore: c'è un interesse sempre maggiore verso il cinema, questo il motivo per cui ho voluto offrire una carta in più agli allievi dei miei corsi. Ad insegnare i segreti del mestiere due ragazzi che hanno scoperto la passione per la cinepresa dopo aver mosso i primi passi nel palcoscenico con me e ora stanno studiando per diventare professionisti. La mia ambizione è quella di avvicinare i giovani al cinema: se c'è il talento e l'impegno, le opportunità non mancano". I ragazzi e i bambini sono oggi impegnati in prima persona nelle varie fasi di costruzione di un corto cinematografico nella veste di attori, sceneggiatori e registi, scenografi e costumisti, fotografi e tecnici suono e nell'individuazione delle location, preparazione del set e post produzione. Il tema: l'Odissea, lo straordinario viaggio di Ulisse, una favola tra mitologia e realtà alla riscoperta del mito di Ulisse, che, forse, più di ogni altro nella storia della cultura, ha affascinato e ispirato poeti e scrittori di tutti i tempi: dai classici ai contemporanei".

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento